Lavoretti autunnali con le foglie per bambini [FOTO]

Lavoretti autunnali con le foglie per bambini [FOTO]

Per affrontare il buio delle sere autunnali, cosa c'è di meglio che creare dei simpatici personaggi con le foglie insieme ai propri bambini?

    Chi ha mai detto che le foglie che cadono dagli alberi sono tristi? In realtà si possono fare dei bellissimi lavoretti autunnali con le foglie per bambini. Sono questi momenti che sviluppano la creatività dei più piccoli e insieme cementano il rapporto tra genitori e figli. Perché non provare?
    Qui di seguito, ecco tre idee tutte colorate da realizzare tutti insieme in famiglia! Altro che autunno grigio…

    Trovate innanzitutto una foglia come modello a cui ispirarvi. Fate sì che i vostri bambini guardino bene tutte le caratteristiche della foglia: ha buchi? Sembra essere caduta di recente o da qualche tempo?
    Posizionate un foglio bianco su una superficie dura, oppure utilizzate un notebook o un cartoncino che sono già rigidi di loro. Mettete la foglia con la parte delle venature verso di voi.
    A questo punto mettete un foglio di carta bianca sulla foglia, e state attenti che non si muova troppo, spostandosi.
    Utilizzate una matita o un pastello sulla carta che si trova sopra la foglia, e passatela sopra delicatamente: noterete che starete disegnando la foglia sulla carta, con tutti i suoi strati. Ritagliate lungo i bordi, ed et voilà: la vostra foglia è creata. Non è bella come l’originale?
    Ripetete lo stesso lavoro con altre foglie e con altri colori, e confrontatele tra di loro.

    Raccogliete delle foglie colorate. Determinate la dimensione che desiderate per le vostre tovagliette: in genere possono essere 9 x 12 cm, o 12 x 18 cm.

    Tagliate due fogli di carta bianchi adesivi della dimensione della vostra tovaglietta più 3 cm per ogni lato.
    Rimuovete la protezione trasparente dalla carta adesiva di un foglio, e ponetelo su una superficie piana, con la parte adesiva rivolta verso l’alto. A questo punto, adagiatevi sopra le foglie secondo un modello che potete ritenere bello da disegnare (un cerchio concentrico, un cuore, una stella, etc.).
    Ponete sopra il lavoro così fatto la copertura trasparente del foglio adesivo che avete tagliato, e premete bene per garantire un’ottima adesione tra i due fogli rimuovendo le eventuali bolle d’aria.
    A questo punto, tagliate pure da ogni lato i 3 cm in eccesso lasciati inizialmente per svolgere più agevolmente il lavoro. La vostra tovaglietta plastificata è pronta e non mancherà di farvi fare bella figura con i vostri amichetti!

    Halloween è appena passato, ma si possono sempre creare dei fantasmini di foglie! Prendete delle foglie a pianta larga e spruzzatele con vernice spray bianca non tossica. Una volta asciugata la vernice, ripetete sull’altro lato, e aspettate che la vernice si asciughi anche sul retro. Ora prendete un pennarello nero, e disegnate sulla parte più stretta della foglia (la punta) gli occhietti del fantasma e la bocca. In questo modo avrete pronti dei fantasmini di foglie perfetti per giocare o anche semplicemente per adornare la cameretta dei vostri bambini o degli angoli della vostra casa.

    529

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN EcodesignGiocattoli ecologiciRiciclo Creativo
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI