La campagna ambientale “Acqua for Life” si è conclusa, donati 43 milioni di litri!

La campagna ambientale “Acqua for Life” si è conclusa, donati 43 milioni di litri!
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Acqua for Life in Ghana

Davvero significativo l’epilogo della campagna ambientale denominata “Acqua for Life“, promossa da Green Cross International e portata avanti grazie anche alla preziosa collaborazione dello stilista Giorgio Armani. Gesti di solidarietà, abbinati agli ottimi profumi di Armani (Acqua di Giò e Acqua di Gioia, per l’esattezza), hanno portato ad un proficuo risultato: infatti, è stato staccato un assegno simbolico dal “valore” di oltre 43 milioni di litri d’acqua!

  • Acqua for Life Giorgio Armani
  • Acqua for Life pompa idrica
  • Acqua for Life Ghana
  • Acqua for Life

Non stiamo a dilungarci sulla modalità di incremento dei litri d’acqua, già ampiamente illustrata in passato. Piuttosto, vogliamo focalizzarci sul progetto che grazie a questo notevole “monte-acqua” si potrà realizzare: la possibilità di provvedere al fabbisogno idrico di molti villaggi del Ghana. Per il momento l’acqua potabile è stata distribuita in 10 comunità africane, ne mancano ancora 6 ma il passo è davvero breve.

Questa acqua donata ai villaggi africani sarà in grado di bastare a ben 27mila persone, di cui 3.500 sono bambini. Davvero congratulazioni a tutti, organizzatori e consumatori attenti e consapevoli, per questo splendido risultato!

207

Vedi anche:

L'uomo e la distruzione dell'ambiente in un video

La Terra prima dell'arrivo del'uomo aveva un certo equilibrio. Dalla sua comparsa l'uomo ha iniziato a sfruttare le risorse naturali senza nessun rispetto per quell'equilibrio naturale. Il mondo è diventato un cimitero. Sulle note di "In the Hall of the Mountain King" di Edvard Grieg questo video osserva la distruzione del nostro bellissimo pianeta per colpa delle scelte scellerate dell'essere umano. La clip è stata prodotta da Steve Cutts.

FacebookTwitter

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Mar 21/06/2011 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici