L’arte ecocompatibile per un’opera di Van Gogh con piante vere

L’arte ecocompatibile per un’opera di Van Gogh con piante vere

Una famosa opera di Van Gogh è stata riprodotta dal vivo con piante vere

da in Impatto Zero, Primo Piano, Sostenibilità Ambientale, Tutela Ambientale, piante
Ultimo aggiornamento:

    arte ecocompatibile opera van gogh piante

    L’arte ecocompatibile applicata ad un’opera di Van Gogh, che è stata riprodotta con piante vere, per formare una sorta di vero e proprio quadro vivente. Un’idea davvero originale, che ci fa riflettere sul fatto che molte situazioni, anche le più impensabili, possono diventare occasione per mettere in atto comportamenti ecocompatibili che contribuiscono in maniera sostanziale alla sostenibilità ambientale. Il dipinto in questione è quello che ha come titolo “Campo di grano con cipressi”, una delle opere pittoriche più famose del celebre artista. Il risultato è un’accattivante forma di arte green.

    Il tutto è stato realizzato per opera della General Electric e della National Gallery di Londra. Proprio in questa città, precisamente in Trafalgar Square, è stata esposta l’originale genere di arte a basso impatto ambientale. Un contatto diretto con la natura, che annulla la separazione fra quadro e spettatore che osserva.

    L’arte si fa un tutt’uno con gli elementi della natura, inserendosi perfettamente tra le definizioni e le regole per vivere a impatto zero.

    Per un impatto zero degno di questo nome a volte non bastano l’educazione ambientale e il vivere “verde” in famiglia, ma gli esempi concreti sono indispensabili. La green art che prende ispirazione da Van Gogh è proprio un ottimo esempio. In tutto sono state utilizzate 8.000 piante, che per tutto il tempo dell’esposizione continueranno a crescere.

    Potrebbe essere un modo per valorizzare al meglio l’importante funzione svolta dalle piante, in grado di fornire un aiuto anche contro l’inquinamento. Un sistema per mettere l’accento sull’essenzialità della tutela ambientale.

    337

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Impatto ZeroPrimo PianoSostenibilità AmbientaleTutela Ambientalepiante
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI