L’Abruzzo accoglie il Festival Internazionale del Cinema Natura-Ambiente 2010

Torna per la dodicesima volta il Festival internazionale del Cinema Naturalistico e Ambientale

da , il

    La natura d’Abruzzo

    Due giorni fa è iniziata la 12^ edizione del Festival internazionale del Cinema Naturalistico e Ambientale, che si concluderà il 21 di agosto. In questa edizione, l’appuntamento ha ottenuto il pregio di una medaglia di Rappresentanza del Presidente della Repubblica Italiana. Sarà spettacolare anche questa manifestazione itinerante in 7 borghi abruzzesi, che porterà i partecipanti in un emozionante viaggio attraverso due aree protette, dall’Abruzzo montano alla costa, per concludere poi il giro presso Tortoreto per le premiazioni.

    L’Abruzzo, in questi ultimi due anni e più di sempre, sta riscoprendo la bellezza della natura che circonda la sua terra meravigliosa. Da quando il terremoto ha colpito il suo cuore pulsante, la città dell’Aquila e alcuni paesi circostanti, nulla è rimasto invariato. In compenso le persone stanno riacquistando il desidero di guardare con occhi diversi questi borghi sfortunati sì, ma comunque sempre ricchi di fascino.

    Riccardo Forti, direttore dell’organizzazione, racconta alla stampa la grande forza di questo Festival: “Nonostante i tagli alla cultura siamo riusciti a far proseguire il viaggio di un festival dedicato alla natura e immerso nella natura che in 13 anni di vita ha proposto oltre 500 documentari, dato vita a 30 convegni, ha coinvolto personalità del calibro di Piero Angela, Alberto Angela Roberto Giacobbo e Licia Colò

    Prosegue Forti: “il filo rosso, anzi il filo verde che attraversa i documentari in concorso e quelli proposti come retrospettive è quest’anno il mutamento climatico, l’uomo che modifica e talvolta stravolge l’ambiente, la responsabilità nei confronti delle generazioni future. A dimostrazione che il documentario ambientale va ben oltre l’intrattenimento, gli animali esotici e i paesaggi da cartolina, perchè è un genere che sempre di più affronta temi ecologici di grande ed urgente attualità“.

    Per ulteriori informazioni sugli eventi e sul programma della manifestazione, vi invitiamo a consultare questo sito internet.