Italian PV Summit: verso un’energia solare a prezzi competitivi

Il 6 e 7 maggio a Verona in occasione dell’apertura del Solarexpo si è tenuto l’Italian PV Summit, una conferenza internazionale dedicata al fotovoltaico

da , il

    Il 6 e 7 maggio a Verona in occasione dell’apertura del Solarexpo si è tenuto l’Italian PV Summit, una conferenza internazionale dedicata al fotovoltaico.

    Il Solarexpo, giunto quest’anno alla sua 10° edizione, è diventato un appuntamento irrinunciabile nel panorama internazionale delle energie rinnovabili. La mostra si focalizza infatti sul fotovoltaico, il solare termico, l’eolico, il geotermico, le biomasse, la cogenerazione. In programma fino al 9 maggio, il Solarexpo può contare quest’anno su ottantamila metri quadrati di area espositiva. L’apertura dell’evento fieristico è stata preceduta dall’Italian PV Summit, una due giorni internazionale dedicata interamente al fotovoltaico e all’energia solare.

    Nel corso della conferenza internazionale sono stati esaminati diversi aspetti dell’industria fotovoltaica, dagli impianti installati su tetti industriali e commerciali alle aziende fotovoltaiche, dai target group della manifestazione (come i proprietari dei siti di installazione, le compagnie di assicurazione o gli investitori privati) all’analisi della riduzione dei costi industriali di produzione del fotovoltaico e della grid parity. Durante l’incontro è emerso un dato importante. L’Italia, che insieme a California e Giappone detiene un posto importante nell’ambito del fotovoltaico, sarà con ogni probabilità il primo stato ad ottenere, nel periodo che va dal 2010 al 2013, la grid parity, la parità tra l’energia elettrica prodotta dal solare e quella acquistata in rete. Una rivoluzione energetica che rappresenta una premessa importante per un’energia solare davvero conveniente e alla portata di tutti.

    Immagini tratte da:

    www.phoenixsolar.com

    www.bp.com

    eideard.wordpress.com