Inquinamento aria: dall’Enea nuovo sistema di monitoraggio

Inquinamento aria: dall’Enea nuovo sistema di monitoraggio

Dall'Enea è stato messo a punto un nuovo sistema di monitoraggio dell'inquinamento dell'aria, che si avvale di innovative tecnologie e che prende in considerazione anche i fattori meteo

da in Clima, Emissioni, Impatto ambientale, Inquinamento Ambientale, Inquinamento Aria
Ultimo aggiornamento:

    inquinamento aria enea sistema monitoraggio

    Per l’inquinamento dell’aria dall’Enea arriva un nuovo sistema di monitoraggio. Il tutto si configura come un’unione di diversi strumenti tecnologici innovativi, fra i quali va ricordato il nefoipsometro, in grado di analizzare la situazione meteodiffusiva di un determinato luogo. Il nuovo sistema è stato oggetto di sperimentazione in Molise e riesce a mettere in relazione le emissioni con i fattori climatici. Questo innovativo sistema tecnologico ha già fornito alcuni dati su cui riflettere in tema di impatto ambientale determinato dalle sostanze inquinanti.

    É emerso che per ciò che riguarda il polo industriale di Termoli il 40% dell’inquinamento è provocato dalle industrie e il 60% da altre fonti, come le automobili o il riscaldamento domestico. Recenti stime hanno messo in luce che l’inquinamento dell’aria è maggiore in casa che fuori. In ogni caso di certo la questione dell’inquinamento atmosferico non va sottovalutata, anche perché, come hanno chiarito gli esperti, a volte sono anche i fattori meteo a provocare una più alta concentrazione di elementi inquinanti.

    Per questo motivo è opportuno considerare che i parametri da prendere in considerazione per misurare l’inquinamento dell’aria variano da luogo a luogo. In termini di inquinamento lo smog primeggia in Italia. Ma Maria Cristina Mammarella, ricercatrice dell’Enea, ha spiegato:

    L’inquinamento ha due fattori importanti: la chimica e la fisica dell’atmosfera, cioè il movimento delle masse d’aria, quelle che hanno portato fin in Europa l’inquinamento prodotto dal disastro di Chernobyl. Per monitorare l’inquinamento in un’area geografica bisogna quindi sapere dove vanno gli inquinanti. Questo è un punto cruciale.

    330

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ClimaEmissioniImpatto ambientaleInquinamento AmbientaleInquinamento Aria
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI