In Madagascar un grande patrimonio di biodiversità tutto da ammirare

In Madagascar un grande patrimonio di biodiversità tutto da ammirare

In Madagascar esiste un grande patrimonio ambientale in termini di biodiversità animale e vegetale

da in Animali Selvatici, Biodiversità, Conservazione ambiente, Primo Piano, Tutela Ambientale
Ultimo aggiornamento:

    In Madagascar possiamo rintracciare un grande patrimonio di biodiversità tutto da ammirare. Non a caso infatti i naturalisti definiscono quest’isola “l’ottavo continente”. Visitando quest’ambiente naturale, ci possiamo rendere conto che ci troviamo di fronte ad una grande varietà di specie sia animali che vegetali, che rappresentano il 5% della totalità delle specie viventi del mondo. Una caratteristica peculiare di queste forme di biodiversità consiste nel fatto che esse possono svilupparsi e vivere soltanto in questo luogo. Un insieme di risorse naturali che suscita stupore.

    Lo stesso WWF mette in evidenza che nel corso degli ultimi 10 anni in Madagascar sono state scoperte 615 nuove specie viventi. La biodiversità è un valore da tutelare. Basti pensare che, in termini di biodiversità, solo in Italia ci sono 58.000 specie animali a rischio estinzione. Per questo occorre mettere in atto strategie adeguate di tutela ambientale.

    In tema di biodiversità l’estinzione a volte può essere più veloce dell’evoluzione. Ma in Madagascar sembra possibile rintracciare una grande ricchezza, dal valore inestimabile: pesci, invertebrati, anfibi, rettili, mammiferi, piante. È comunque vero che molte di queste specie sono già in pericolo. Si calcola che, per ciò che concerne la biodiversità, esiste un rischio di estinzione per una pianta su cinque.

    Gli esperti fanno notare che le principali cause che mettono a rischio la biodiversità sono costituite dalla deforestazione, dalla pesca eccessiva, dal bracconaggio e dall’erosione delle barriere coralline. Un’altra minaccia degli habitat naturali del Madagascar è rappresentata dall’instabilità politica del Paese.

    308

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Animali SelvaticiBiodiversitàConservazione ambientePrimo PianoTutela Ambientale
    PIÙ POPOLARI