Impianti fotovoltaici: a Mantova interessante il primo impianto agrovoltaico

Impianti fotovoltaici: a Mantova interessante il primo impianto agrovoltaico

impianti fotovoltaici mantova impianto agrovoltaico

Gli impianti fotovoltaici sono una risorsa preziosa. A Mantova adesso arriva anche il primo impianto agrovoltaico. Si tratta di un sistema ideale, in grado di coniugare l’agricoltura con lo sfruttamento delle ecoenergie. Il tutto messo a punto da Revolution Energy Maker a Virgilio, vicino a Mantova. La soluzione trovata è in grado di fare ricorso all’energia solare e allo stesso tempo di evitare di recare danni alle coltivazioni agricole. D’altronde le opportunità offerte dall’energia ricavata dai raggi del sole sono molte e non si può non utilizzarle a beneficio della sostenibilità ambientale.

Se si riesce a conciliare il tutto con la salvaguardia dell’attività agricola, si è trovata la soluzione migliore. Sempre in questo senso, per ciò che concerne le energie rinnovabili, si può prendere in considerazione la maxi serra fotovoltaica a Lodi. L’impianto agrovoltaico è stato costruito mediante il ricorso a delle strutture mobili, le quali sono disposte a qualche centimetro di altezza, in modo che possano passare le macchine agricole.

L’Italia deve ridurre le emissioni di gas serra e il ricorso all’energia solare rappresenta una scelta adeguata per raggiungere l’obiettivo. In particolare l’impianto solare in questione è capace di generare una potenza elettrica pari a 2,2 Mw, che verrà aumentata, fino a raggiungere i 10 Mw, un seguito alla realizzazione di altri impianti del genere nella Pianura Padana.

Le nuove stime sulla capacità italiana in relazione all’energia solare non vanno sottovalutate. Revolution Energy Maker ha intenzione di brevettare l’impianto fotovoltaico, espandendone l’uso a favore dell’ambiente.

337

Segui Ecoo

Dom 29/05/2011 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici