Impatto ambientale: dal Messico il cemento ecologico

Impatto ambientale: dal Messico il cemento ecologico

In Messico si sta studiando un nuovo tipo di cemento ecologico, che garantisce la possibilità di risparmiare energia nel processo di produzione, riducendo così le emissioni di anidride carbonica

da in Bioedilizia, Edilizia Ecosostenibile, Emissioni, Impatto ambientale, Sostenibilità Ambientale, Tutela Ambientale
Ultimo aggiornamento:

    impatto ambientale messico cemento ecologico

    Una soluzione per un ridotto impatto ambientale arriva dal Messico con il cemento ecologico. Si tratta di un materiale, sul quale gli studiosi stanno ancora lavorando, che sarebbe caratterizzato dalla proprietà di ridurre le emissioni di anidride carbonica fino all’80%. Tutto questo è possibile perché nel processo di produzione di questo cemento green si ha un risparmio di energia pari al 50% rispetto a quella che viene impiegata nel tradizionale processo di realizzazione. Al progetto stanno lavorando gli scienziati del Cinvestav. Una soluzione ideale in termini di sostenibilità ambientale.

    Spesso, parlando di bioedilizia, ci si chiede se il cemento armato è sostenibile. Si tratta di una domanda complessa che prevede l’implicazione di molti fattori. In alcuni casi, per raggiungere un impatto ambientale ecosostenibile, si è preferito ricorrere ad altri materiali per la costruzione degli edifici.

    Basta pensare alla bioedilizia attuata in Trentino con il legno invece del cemento. La produzione del cemento in effetti è dannosa per l’ambiente, in quanto rappresenta l’8% delle emissioni di gas serra che vengono prodotte nel nostro pianeta.

    Il cemento a base di geopolimeri, progettato in Messico, viene prodotto ad una temperatura inferiore rispetto a quella che prevede il consueto processo di produzione. Inoltre i sottoprodotti industriali, generati dal processo di lavorazione, possono essere inglobati nello stesso processo di produzione.

    Tutto questo porta ad una ingente riduzione delle emissioni. Un risultato considerevole per quanto riguarda la lotta all’inquinamento dell’aria, visto che tra l’altro si prevede che le emissioni nocive saranno in crescita dal 2012.

    326

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BioediliziaEdilizia EcosostenibileEmissioniImpatto ambientaleSostenibilità AmbientaleTutela Ambientale
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI