Tree house, tu faresti una vacanza sugli alberi? [FOTO]

Tree house, tu faresti una vacanza sugli alberi? [FOTO]

Turismo sostenibile: le foto delle più belle tree-houses

È boom di vacanze insolite: per vivere un’esperienza nuova, avere una storia inedita con cui incantare gli amici e lasciarsi coinvolgere dalla bellezza della natura impazza la tree-house. In tutto il mondo, infatti, è boom del turismo sostenibile e degli hotel resort costruiti sugli alberi, dove è possibile trascorrere veramente i propri periodi di vacanza. E non c’è neanche troppo da stupirsi: nei safari africani è già un’idea di successo, testata e rodata già da tempo.

  • La tree house è l'ultima frontiera del turismo sostenibile
  • Ecotendenze: vacanze sostenibili nella tree house
  • Vacanze sostenibili 2012: il must è la tree house
  • Il turismo sostenibile della casa sull'albero
  • Tree house, ovvero la magia della casa sull'albero

L’idea di vivere così a contatto con la natura, senza rinunciare ai comfort piace in Svezia così come in Amazzonia, in Africa così come in Canada. Ma quello che non avreste mai potuto immaginare è che c’è una anche in Italia: si tratta di un bed and breakfast in provincia di Viterbo, per la precisione ad Arlena di Castro. La struttura, denominata La Piantana, vi permetterà di vivere un’esperienza più unica che rara, immersi tra il verde della maremma laziale e il lilla dei profumatissimi campi di lavanda. Oltre alle più tradizionali camere, ci sono ben due case sull’albero, posizionate a otto metri da terra. La Suite Blueue si sviluppa sopra una quercia secolare ed è ampia 44 metri quadri, mentre la Black Cabin arriva fino a 87 metri quadri e si poggia su un bellissimo pino marittimo. Ci spostiamo al nord, in provincia di Cuneo, e troviamo il Giardino dei Semplici, b&b a Manta, ai piedi del Monviso, che ha una camera sull’albero, nata dalle fronte di una quercia.

Se invece volete abbinare l’esperienza della tree-house ad una vacanza estera, la Svezia potrebbe essere davvero il posto che fa per voi: il Treehotel è situato esattamente nella Lapponia svedese, a 100 chilometri all’aereoporto di Lulea. Qui potrete lasciarvi incantare da spazi davvero insoliti che vivono in piena commistione con l’ambiente naturale: le stanze sono sviluppate come fossero un nido d’uccelli, un ufo o un cubo specchiato. Dallo stile più natural a quello più spaziale, la struttura svedese è in grado di accogliervi per un soggiorno davvero speciale.

Potete anche volare oltreoceano e vivere una splendida esperienza canadese, in piena armonia con la natura selvaggia della costa occidentale della Vancouver Island: qui, infatti, troverete il Free Spirit Spheres, un eco-resort con tre capsule (Eve, Eryn e Melody) sospese sugli alberi, anche in questo caso dotate di ogni comfort per vivere il lusso di un’esperienza all’aria aperta, a pieno contatto con il verde.

430

Segui Ecoo

Lun 07/05/2012 da in

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici