Il maltempo in Liguria con un nubifragio a Genova e allagamenti diffusi

Il maltempo in Liguria con un nubifragio a Genova e allagamenti diffusi

Il maltempo in Liguria ha fatto registrare un nubifragio a Genova e allagamenti diffusi in tutta la provincia

da in Clima, Impatto ambientale, Impatto Zero, Mutamenti Climatici, Sostenibilità Ambientale, Tutela Ambientale
Ultimo aggiornamento:

    Il maltempo in Liguria continua a farsi sentire. Genova è stata colta da un nubifragio, mentre sono vari allagamenti si sono registrati tutta la provincia. Nervi e Camogli sono state le città più colpite dagli allagamenti, visto che tombini sono bloccati. I vigili del fuoco e la polizia municipale stanno tentando di smistare tutte le chiamate ricevute, ma la situazione appare piuttosto difficile da gestire. In particolare sono stati posti sotto monitoraggio alcuni tombini bloccati, che non permettono all’acqua di defluire correttamente. Ci troviamo di fronte ad una vera emergenza?

    È difficile dirlo, ma ciò che è certo è che le previsioni non promettono niente di buono. Le condizioni meteo sono infatti in peggioramento e si temono ancora danni dell’ambiente per il territorio. Di chi è la colpa? Forse il tutto è da attribuire alle azioni poco ecosostenibili da parte degli uomini? Di certo i nostri comportamenti incidono sulla condizione del clima, determinando cambiamenti climatici che a volte possono essere disastrosi.

    Noti sono gli effetti dei cambiamenti climatici. I mutamenti climatici mettono a rischio il ciclo delle piante e secondo alcuni i mutamenti climatici in 100 anni causeranno l’estinzione dell’uomo.

    Anche questa è una teoria forse un po’ troppo estrema, ma sicuramente i disastri naturali sono in gran parte dovuti alla mancanza di attenzione verso il rispetto dell’ambiente.

    Allagamenti ci sono stati anche nei negozi del centro di Recco e le acque del torrente Recco sono monitorate, visto che nelle ultime ore si sono state di livello. Si stanno prendendo delle precauzioni e sono state fatte evacuare parecchie persone nella zona di La Spezia per evitare ulteriori conseguenze.

    319

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ClimaImpatto ambientaleImpatto ZeroMutamenti ClimaticiSostenibilità AmbientaleTutela Ambientale
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI