Il giardino di casa sui tetti per migliorare l’impatto ambientale anche in città

Il giardino di casa sui tetti per migliorare l’impatto ambientale anche in città

Avere un giardino di casa in una qualsiasi città metropolitana è un optional molto lussuoso: i giardini verticali, sui tetti, risolvono il problema del verde urbano, oltre a tenere sotto controllo l’inquinamento ambientale

da in Giardini, Impatto ambientale, Inquinamento Ambientale
Ultimo aggiornamento:

    Avere il giardino di casa, soprattutto oggi in cui tutti vivono in una città metropolitana, è un optional di grande lusso: con gli spazi ridotti e la tendenza alla costruzione verticale, la soluzione migliore è quella del giardino sul tetto. Ampi studi scientifici testimoniano la bontà del progetto: l’anno scorso i risultati presentati al World Green Roof Congress, hanno dato conferma del fatto che il verde urbano contribuisce a tenere sotto controllo il riscaldamento globale e quindi a limitarne le conseguenze.

    La ricercatrice Tijana Blanusa ha posto l’accento sui potenziali vantaggi prodotti in termini di impatto ambientale prodotti dalla scelta di sviluppare un’area verde sul tetto della propria abitazione: gli spazi limitati e la necessità impellente di verde pubblico, rendono infatti l’iniziativa degna di nota.

    Le grandi città avranno sempre più inesorabilmente bisogno giardini ecologici che non potranno essere solo i classici giardini pubblici: creare una zona verde sul proprio tetto, un vero e proprio giardino verticale, ha effetti di contenimento per l’inquinamento ambientale, crea la possibilità di rinfrescare l’aria e di isolare l’edificio, ponendo in essere una specie di microclima ottimale come polmone verde della città.

    236

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GiardiniImpatto ambientaleInquinamento Ambientale
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI