Idee per Halloween: vestiti riciclati per bambini e non

Idee per Halloween: vestiti riciclati per bambini e non

Per realizzare accattivanti costumi di Halloween, basta utilizzare vestiti riciclati

da in Riciclo, Riciclo Creativo, Riciclo creativo Halloween, Rifiuti, Vivere green, Halloween ecologico
Ultimo aggiornamento:

    idee halloween vestiti riciclati

    Vi interessano le idee per Halloween? Ce ne sono molte che si possono realizzare con i vestiti riciclati e sono delle ottime soluzioni per rispettare l’ambiente. Lo scopo quindi è duplice: divertirsi e prestare attenzione alla sostenibilità ambientale. D’altronde sicuramente in casa tutti noi abbiamo dei materiali per poter realizzare abiti di Halloween molto accattivanti. Per esempio basta utilizzare le vecchie scatole di cartone, colorandole di rosso e giallo e incollando su di esse dei dischi di cartone, per realizzare maschere e vestiti molto originali. Altri materiali che ci potrebbero essere utili sono la gommapiuma e la carta da pacchi.

    Con la carta riciclata si possono mettere a punto le maschere di cartapesta, magari in versione mostruosa, per adattarle all’atmosfera della festa delle streghe. Che ne direste di teschi insanguinati o di teste di drago?

    C’è davvero da sbizzarrirsi a lasciare libera la nostra creatività. Specialmente la gommapiuma si presta ad essere sagomata come noi lo vogliamo, per creare abiti a forma di panino, di frutta o di bibite.

    Ricordiamoci che la gommapiuma si può colorare con colori all’acqua, che non contengono sostanze tossiche. Per gli zombie si possono usare ritagli di stoffa bianca o lenzuola strappate, in modo da ottenere delle bende in stile mummia.

    Il fantasma è il costume di Halloween più facile da realizzare all’insegna del riciclo creativo: basta utilizzare un lenzuolo recuperato con due buchi all’altezza degli occhi.

    Per vestirvi da strega, date un’occhiata al ripiano dell’armadio in cui tenete i vestiti che non usate più.

    Possono essere utili una maglia lunga e stretta e dei collant. Per i morti viventi, invece, ideale è un look con abiti stracciati. Per apparire zombie a tutti gli effetti riciclate dei jeans strappati e delle vecchie magliette.

    Naturalmente in questo caso a farla da padrona è il trucco in stile horror: cerone bianco per il viso pallido, matita nera e ombretto nero per rendere tutto piuttosto pauroso. I capelli cotonati completano il quadro.

    Siete alla ricerca di qualcosa di più alternativo? Allora fa al caso vostro il costume da gufo, sempre da realizzare con il riciclo degli abiti. Ci servono un abito di colore nero o marrone e delle calzamaglie di color grigio per fare le zampe. Iniziate a divertirvi!

    Foto di gaudiramone

    436

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN RicicloRiciclo CreativoRiciclo creativo HalloweenRifiutiVivere greenHalloween ecologico
    PIÙ POPOLARI