Idee fai da te per Halloween: il riciclo delle posate di plastica

Idee fai da te per Halloween: il riciclo delle posate di plastica

Il riciclo creativo può essere utilizzato anche per effettuare simpatici lavoretti per Halloween, come i mostri creati con le posate di plastica

da in Gestione rifiuti, Impatto ambientale, Riciclo, Riciclo creativo Halloween, Riciclo Plastica, Rifiuti, Halloween ecologico
Ultimo aggiornamento:
    Crea un gufo con il riciclo creativo per Halloween

    Manca meno di un mese alla notte magica del 31 ottobre ed è già scattata la corsa ai preparativi alla notte degli spiriti. Sebbene non appartenga alla cultura italiana, anche nel nostro Paese diventa sempre più intensificata la partecipazione alla festa di Halloween. Avete già qualche idea originale da realizzare? In caso contrario abbiamo trovato alcune idee davvero originali, realizzabili con il riciclo creativo. Il riciclo creativo può essere utilizzato anche per effettuare simpatici lavoretti per Halloween, divertenti sia per i piccoli sia per i più grandi.

    Sapevate, per esempio, che bastano delle semplici posate di plastica per costruire dei mostri dedicati alla festa di Halloween, come scheletri e pipistrelli. Una soluzione accattivante, originale per la quale non bisogna spendere tanto. Riducendo la produzione di rifiuti sarete soddisfatti di aver contribuito al rispetto dell’ambiente.

    Con il riuso creativo e il riciclo si può dare nuova vita agli oggetti e, se da un lato il riciclaggio degli oggetti serve a garantire un certo risparmio in casa, dall’altro è possibile provvedere alla sostenibilità ambientale senza particolari complicazioni, solo mettendo in atto la nostra fantasia.

    Il riciclo dei materiali è meglio se creativo e Halloween rappresenta un’occasione per sbizzarrirsi in questo senso. Se non bastano le idee per i travestimenti super ecologici per i costumi di Halloween, possiamo passare alle decorazioni fai da te.

    Con i coltelli dentellati si possono simulare i denti aguzzi di paurosi pipistrelli. Vediamo come realizzare uno scheletro terrificante o simpatico, utilizzando delle posate di plastica, come mostrato nell’immagine n°6 della gallery. Prendete un cucchiaino da caffè di plastica che utilizzerete come testa e mezzo busto dello scheletro. Aggiungete le forchette rivolte verso il basso per formare le braccia e le gambe, come mostrato nell’immagine n°4 della gallery. Disegnate la faccia del vostro scheletro sulla parte esterna del cucchiaio e tracciate delle righe nere sulle forchette. Con dei pezzi di cartoncino bianco, come mostrato nell’immagine n°5 unite tutti i pezzi, con della colla. Lasciate asciugare ed ecco che i vostri scheletri decorativi sono pronti per terrorizzare i vostri ospiti.

    Non perdiamo l’opportunità per dedicarci al riciclaggio creativo, in modo da determinare un impatto ambientale ridotto e dare il nostro contributo ecoresponsabile in vista dalla conservazione ambientale.

    431

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Gestione rifiutiImpatto ambientaleRicicloRiciclo creativo HalloweenRiciclo PlasticaRifiutiHalloween ecologico
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI