Idee fai da te per Halloween: contenitori che diventano fantasmi

I lavoretti di Halloween ci offrono diverse possibilità di riciclo dei contenitori da buttare via

da , il

    idee fai da te halloween contenitori fantasmi

    Sono molte le idee fai da te per Halloween. Si tratta di lavoretti molto simpatici, che possono essere realizzati anche a beneficio dell’ambiente. Da questo punto di vista sicuramente un posto di prim’ordine è occupato dal riciclo degli oggetti usati, che costituiscono la base fondamentale per dare vita a creazioni fantasiose ed originali. Non c’è occasione della festa di Halloween, per procedere ad un’opera attenta di riciclaggio. Diversi tipi di contenitori possono essere trasformati in decorazioni per la casa, per addobbare la nostra abitazione, costruendo l’atmosfera tipica della festa delle streghe. Vediamo alcune idee in particolare.

    Ad esempio possiamo utilizzare dei contenitori da trasformare in fantasmini luminosi. In questo caso si tratta di utilizzare delle taniche bianche semitrasparenti, come quelle che vengono utilizzate per il detersivo liquido.

    Con un pennarello nero indelebile dobbiamo disegnare sulla tanica il volto del fantasma, rendendolo pauroso. All’interno dei contenitori vanno inserite poi delle candele o in alternativa si possono inserire dei lumini. In questo modo, avendo cura di lasciare le taniche aperte, otterremo un affascinante effetto luminoso.

    Chi vuole può anche mettere a punto un mostro di Halloween realizzato con una bottiglietta di yogurt vuota. Quest’ultima va lavata ed asciugata, poi si riempie con un po’ di sale grosso, in modo da mantenerla in piedi.

    Procediamo poi a tagliare in due uno scovolino per pipa. Ad ogni estremità va incollata una pallina, per formare gli occhi del nostro mostriciattolo. La pallina più grossa va incollata sul collo della bottiglietta, per formare la testa.

    Con altre due palline più piccole incollate sulla testa formiamo altri due occhi. Infine andiamo a dipingere la bottiglietta e le palline e per i capelli del mostro utilizziamo dei fili di rafia arancione.

    Le bottiglie di plastica riciclate invece possono costituire la base per realizzare delle mummie. E’ un lavoretto molto semplice, adatto anche ai più piccoli. Dobbiamo tagliare la parte superiore delle bottiglie, ricopriamone il fondo con della carta crespa bianca.

    Poi avvolgiamo sempre nella carta crespa tutto il resto della bottiglia. Per fare gli occhi, possiamo usare degli occhi mobili, in modo che le mummie facciano ancora più paura. Infine sporchiamo le bende della mummia con dell’acrilico secco.