Guida Blu 2010: le migliori località per una vacanza sostenibile

Guida Blu 2010: le migliori località per una vacanza sostenibile

La Guida Blu 2010, frutto della collaborazione tra Legambiente e Touring Club Italiano, ha stabilito quali sono le località turistiche meritevoli delle "5 Vele": ecco i luoghi d'Italia più belli ed ecosostenibili

da in Conservazione ambiente, Legambiente, Primo Piano
Ultimo aggiornamento:

    Guida Blu 2010 di Legambiente

    Pronte le valigie? Tra poco iniziano le vacanze estive! E molti di noi, giustamente, sceglieranno una meta marittima. Se non avete ancora deciso esattamente dove andare in vacanza, noi proviamo a consigliarvi le 14 località balneari che hanno conquistato le ambite “5 Vele” di Legambiente. La Sardegna è la regione più premiata seguita da Puglia, Toscana, Campania e Sicilia. Continuate a leggere per saperne di più e, perchè no, optare per uno di questi meravigliosi posti.

    Le località turistiche che si sono aggiudicate le “5 Vele”, annoverate nella Guida Blu 2010 di Legambiente e Touring Club Italiano dei posti di villeggiatura più belli ed ecosostenibili, sono le seguenti: Pollica, Cinque Terre, Ostuni, Capalbio, Castiglione Della Pescaia, Nardò, Capraia, Salina, San Vito lo Capo, Bosa, Baunei, Noto, Posada, Otranto.

    Il Vicepresidente di Legambiente, Sebastiano Venneri, ha presentato un bellissimo discorso che vi riportiamo di seguito: “Le località che segnaliamo ogni anno con la Guida Blu sono quelle che hanno scommesso sulla qualità a trecento sessanta gradi e che coniugano l’offerta turistica con il rispetto dell’ambiente, trasformandolo in un punto di forza. All’acqua pulita e servizi efficienti aggiungono spesso progetti per una migliore gestione dei rifiuti e qualità dell’aria, valorizzano il paesaggio, i centri storici e le produzioni tipiche, curano l’offerta enogastronomica, adottano piani per una corretta pianificazione del territorio migliorando le condizioni di soggiorno per tutti i turisti“.

    Prosegue Venneri: “Alcune regioni già da tempo portano al vertice della nostra classifica una nutrita pattuglia di località che continuano a svolgere un lavoro esemplare in termini di sostenibilità e tutela ambientale, altre invece hanno intrapreso processi virtuosi anche spronate da questo lavoro che ogni anno cerchiamo sempre di migliorare. Questa edizione, ad esempio, oltre a un importante restyling grafico, contiene diverse novità, compresi i nuovissimi itinerari per i diportisti curati da Ucina, per offrire un prodotto sempre più completo per chi vuole scegliere una vacanza all’insegna della qualità e in sintonia con l’ambiente“.

    382

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Conservazione ambienteLegambientePrimo Piano
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI