Guida alla cosmesi naturale per la cura dei capelli [VIDEO]

Guida alla cosmesi naturale per la cura dei capelli [VIDEO]

La cosmesi naturale è una delle scelte più adeguate per prendersi cura del proprio corpo e del proprio benessere avendo pieno rispetto dell'ambiente e del Pianeta Terra: la scelta di risorse naturali piuttosto che di sostanze chimiche non potrà che fare del bene al nostro corpo e anche ai nostri capelli

da in Cosmetici Naturali, Terapie Naturali, Biologico, ecotendenze
Ultimo aggiornamento:

    La cosmesi naturale è una delle scelte migliori per la cura del corpo e anche dei capelli: per evitare fastidiose irritazioni, dermatiti o fastidi simili spesso causati da prodotti contenenti sostanze chimiche la naturalità è sempre la scelta migliore, senza per questo dover sacrificare la bellezza della pelle o della propria chioma. Una scelta simile, inoltre, permette di abbassare l’impatto ambientale delle proprie azioni quotidiane, garantendosi una cura personale eco-friendly.

    Rendiamo più bello il nostro Pianeta Terra e i capelli con uno shampoo naturale fai da te: i prodotti creati con le proprie mani, inoltre, possono rientrare tra quelle scelte di consumo critico per divertirsi in modo autentico e genuino. Le donne, infatti, amano da sempre farsi belle e avere cura del proprio corpo, e quale può essere il modo migliore se non quello di essere le creatrici dei propri prodotti?

    Uno shampoo naturale può essere, ad esempio, realizzato avendo come ingrediente principale la farina di ceci. Il potere naturale che facilmente associabile a questo prodotto alimentare è la sua capacità pulente di assorbire il grasso, il che funziona benissimo anche quando si tratta di cura dei capelli. Dovrete dotarvi solo di un cucchiaio abbondante di farina di ceci, 250 ml di acqua tiepida, due cucchiai di aceto e di un flacone vuoto per realizzare il vostro composto. In pratica, con un imbuto verserete la farina nella boccetta, aggiungendo solo successivamente prima l’acqua e poi l’aceto: dopo un bel mix degli ingredienti potrete usarne delle piccole dosi lungo tutto il cuoio capelluto, per poi sciacquare energeticamente. Noterete la differenza!

    Un’altra soluzione eco-compatibile è quella dello shampoo di polvere d’argilla, un elemento naturale da sempre noto per le sue capacità purificatrici che, anche in questo caso, riesce a rendere lucenti, luminosi e leggeri anche i capelli tendenzialmente grassi.

    Per fare questo prodotto in questo caso vi serviranno quattro cucchiai di polvere d’argilla bianca, uniti con due gocce di olio essenziale (noi vi consigliamo il limone perché fresco e sempre gradevole, ma se voi ne preferite un altro potete tranquillamente utilizzarlo, senza esagerare) e mezzo bicchiere d’acqua tiepida. Basterà metterli tutti insieme in una terrina, mescolare e poi applicare sui capelli: una soluzione semplice e immediatamente utilizzabile. Per una scelta ancora più vicina alla sostenibilità ambientale, potrete riutilizzare gli stessi flaconi allungandone così il ciclo di vita. Se l’idea vi piace, potrete usare dei vasetti di vetro da decorare per regalarli alle vostre più care amiche, insieme a quale consiglio utile per l’uso. Ve ne saranno grate!

    Se invece avete capelli secchi o sfibrati, non temete: c’è una soluzione anche per voi! In questo caso consigliamo un impacco a base di uovo, da applicare una volta a mese sui capelli umidi: il tutto sarà possibile sbattendo un tuorlo d’uovo, passarlo e lasciarlo agire, per poi rimuoverlo dopo una ventina di minuti. Il problema, purtroppo, è l’odore persistente e fastidioso: per risolverlo, mettete nell’acqua due gocce di aceto comune oppure aggiungete all’uovo un po’ di miele oppure olio d’oliva, ma davvero pochissimo, solo per migliorarne la gradevolezza.

    558

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Cosmetici NaturaliTerapie NaturaliBiologicoecotendenze
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI