Green Jobs: i 10 lavori più richiesti del settore

Green Jobs: i 10 lavori più richiesti del settore
da in Green Jobs, Sostenibilità Ambientale, Tutela Ambientale, Vivere green
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 08/10/2014 17:58

    lavori verdi

    Con il termine “green jobs” si intendono tutte quelle professioni strettamente legate al settore dei servizi ambientali, come l’agricoltura biologica, il manifatturiero, il turismo ecologico, l’ambito della ricerca e dello sviluppo, dell’amministrazione e dei servizi che contribuiscono a preservare la qualità ambientale, ma non solo. Comprende anche tutte quelle competenze indirizzate a ridurre l’impatto ambientale dell’attività umana, tutelando e proteggendo gli ecosistemi e le biodiversità , e a ridurre il consumo di energia, risorse ed acqua, attraverso un modello di crescita sostenibile dal punto di vista sociale, economico e ambientale. Negli ultimi anni l’eco-industria ha dato un enorme contributo in termini occupazionali: nel 2012, solo in Europa, 3,4 milioni sono stati i posti di lavoro forniti. In Italia, la green economy interessa tutte le regioni, senza la tradizionale frattura tra Nord e Sud. Con alcune differenze, possiamo definire le regioni più green il Trentino Alto Adige, la Toscana e la Basilicata, poi ancora la Calabria, la Valle d’Aosta e il Veneto.

    avvocato

    Le leggi diventano sempre più restrittive e rigide in merito all’ambiente e le aziende necessitano di figure esperte in materia legale, ed ecco che nasce l’eco-avvocato, per il quale non esiste ancora una formazione specifica.

    green designer

    Il green designer, invece, è colui che si occupa della progettazione di tutti gli oggetti che possono essere riprodotti in serie, dalle lavatrici, alle auto, ai gadget. Sceglie i materiali che dovranno essere usati, la loro ergonomia, gli elementi di sicurezza, l’usabilità per che li utilizzerà.

    architetto

    Accanto alla figura del green designer troviamo l’eco-architetto o progettista verde, che unisce la sua conoscenza dell’edilizia con quella paesaggistica, occupandosi di fatto delle aree verdi cittadine e dei giardini.

    bioingegnere

    Anche il bioingegnere è diventato fondamentale per le aziende: nonostante, per lui, non esiste ancora un percorso formativo, è un profilo molto richiesto e si occupa di ricercare materiali biocompatibili.

    chimico ambientale

    Il chimico ambientale, invece, subentra nello smaltimento dei rifiuti industriali, ma anche per la ricerca di materiali che causano meno impatti sull’ambiente.

    chef

    E se parliamo di ecoturismo ecco come lavoro green tutto nuovo l’eco-chef: si occupa di tutto ciò che concerne la cucina, attivandosi in modo da conseguire la massima efficienza, con il minor impatto ambientale possibile, senza perder di vista il risparmio economico ed energetico.

    energy manager

    I settori che offrono più lavoro sono quelli dell’eolico ma soprattutto del fotovoltaico, pertanto riferendosi a tutte le figure professionali legate al mondo delle energie rinnovabili, spaziamo dai progettatori di impianti solari termici e fotovoltaici ai tecnici, fino agli installatori e agli energy manager.

    Project financer

    Una sorpresa, tra i lavori green, arriva dal mondo finanziario: i project financer. Sono profili gestionali, legati al mondo bancario, che si occupano del reperimento di risorse finanziarie e dell’ottimizzazione di progetti green, grazie anche a benefici fiscali previsti.

    Ecocool hunter

    Esiste perfino l’ecocool hunter, ovvero il cacciatore di eco-tendenze: munito di macchina fotografica e agenda, cattura tutto ciò che accade nella società e le tendenze del momento, per riprodurle nell’industria.

    valutatore impatto ambientale

    Infine il valutatore di impatto ambientale, sempre aggiornato non solo sui cambiamenti delle normative legali vigenti in tema di valutazione di impatto ambientale ma anche su un piano tecnico-scientifico per valutare l’impatto che un qualunque progetto può avere sull’ambiente.

    899

    PIÙ POPOLARI