Global warming: Antartide in pezzi

Global warming: Antartide in pezzi

Il distacco dalla banchisa antartica di Wilkins di un blocco di ghiaccio grande quanto la Campania, pone ancora una volta l'accento sulla deleteria azione dell'uomo nell'ambito dei mutamenti climatici

da in Effetto Serra, Gas serra, Mutamenti Climatici, Scioglimento Dei Ghiacci, WWF, scadenze ambientali
Ultimo aggiornamento:

    A febbraio il WWF, che un anno fa aveva lanciato un appello per la protezione dei pinguini, riportò la notizia che dalla banchisa antartica di Wilkins si era staccato un blocco di ghiaccio grande quanto la Campania.

    L’ennesimo caso di distacco dei ghiacci dal serbatoio di ghiaccio più grande al mondo, è un segnale ben preciso (se ancora ce ne fosse bisogno) che si sta verificando uno degli aspetti maggiormente temuti del surriscaldamento globale: il punto di non ritorno (tipping point) in alcune aree del mondo. A dispetto delle tesi negazioniste, pur ribadendo che nel corso della sua storia geologica la Terra è andata sempre incontro a variazioni climatiche ben prima che l’uomo iniziasse la propria azione, è evidente che si sta assistendo ad un’accelerazione dei mutamenti climatici a causa dell’effetto serra.

    Come riportato sul sito del WWF, il distacco dall’area di Wilkins è stato solo uno dei tanti episodi verificatisi negli ultimi quindici anni. Basti pensare ad esempio alla piattaforma di Larsen nel 1995, alla piattaforma di Ross nel 2000 o al ghiacciaio Thwaites nel 2002. E pensare che è bastato un incremento di appena 2,5°C negli ultimi cinquant’anni a determinare una situazione del genere.

    Un rischio da non sottovalutare affatto: lo scioglimento ed il distacco dei ghiacci continentali determina l’innalzamento dei mari con conseguenze potenzialmente disastrose per le popolazioni che vivono lungo le coste. Il 2009 è stato proclamato l’Anno del Clima: sarebbe auspicabile giungere ad un accordo globale per realizzare il taglio previsto delle emissioni di gas serra entro il 2020. Con un po’ di buona volontà, l’obiettivo di un mondo a carbonio zero per il 2050 potrebbe essere più vicino.

    299

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Effetto SerraGas serraMutamenti ClimaticiScioglimento Dei GhiacciWWFscadenze ambientali
    PIÙ POPOLARI