Giornata Mondiale dell’Ambiente: a teatro gratis a Cuneo

All'interno dei vari eventi organizzati all'interno della Giornata Mondiale dell'Ambiente, anche uno spettacolo gratuito: l'occasione utile per ribadire ancora una volta l'importanza della ricerca di stili di vita più ecosostenibili

da , il

    giornata mondiale ambiente 2010

    Per celebrare la Giornata Mondiale dell’Ambiente, l’associazione di solidarietà e cooperazione internazionale LVIA ha organizzato un evento ad ingresso gratuito che si terrà giovedì 10 giugno alle ore 21 a Cuneo, presso il Cinema Teatro Don Bosco, dove la Compagnia Teatrale si esibirà nello spettacolo denominato “Q. B. Quanto Basta, stili di vita per un futuro equo”, il cui scopo sarà anche quello di informare e promuovere nuove abitudini di consumo ecosostenibili.

    L’evento organizzato a Cuneo rientra all’interno delle manifestazioni della Giornata Mondiale dell’Ambiente, organizzata annualmente dalle Nazioni Unite nella prima settimana del mese di giugno, con lo scopo di sensibilizzare la popolazione mondiale ad essere più propensa a scegliere stili di vita sobri che possano migliorare la qualità della vita, e riflettere sulle numerose possibilità di salvaguardia e di protezione dell’ambiente a nostra disposizione.

    Come già ribadito, l’ingresso allo spettacolo è completamente gratuito. Segnaliamo tuttavia che sarà l’occasione giusta per offrire un libero contributo ai progetti di tutela ambientale e di lotta alla povertà promossi dalla stessa LVIA per il continente africano, dove da tempo l’associazione opera in sinergia con le locali amministrazioni per migliorare i sistemi di gestione dei rifiuti, promuovendo raccolta differenziata, riciclo e recupero dei materiali plastici, compostaggio ed educazione ambientale.

    L’associazione promuove inoltre anche l’utilizzo di forme di energia alternativa gestibili dalle singole comunità dei villaggi, rendendo disponibili delle tecnologie a basso costo e a basso impatto ambientale (es. centraline idroelettriche e schemi di biogas).

    Immagine tratta da innonation.org