Gioielli di carta: 5 idee originali [FOTO]

Gioielli di carta: 5 idee originali [FOTO]

Si possono fare vari gioielli di carta per un look rispettoso dell’ambiente: collane ad origami, bracciali con carta crespa, orecchini con il cartoncino, ciondoli e collane con perle di carta

da in Riciclo, Riciclo Carta, Riciclo Creativo, Vivere green
Ultimo aggiornamento:
    Orecchini realizzati con la carta

    Forse non tutti pensano ai gioielli di carta. Eppure, in tema di riciclo creativo, rappresentano delle creazioni davvero originali. Si caratterizzano per avere un impatto ambientale minimo e, oltre a costituire degli elementi essenziali per un look alternativo, permettono, quindi, di dare una mano concreta al rispetto dell’ambiente. Vediamo alcune idee tutte da mettere a punto.

    Se abbiamo dei fogli di quaderno che non utilizziamo più, magari anche quelli che abbiamo usato per i nostri appunti quando eravamo studenti, possiamo utilizzarli per realizzare delle simpaticissime collane. Si può provare ad usare la tecnica degli origami. Non è così difficile come possa sembrare. Dopo un po’ di allenamento, sicuramente possiamo trovare la forma che più ci piace e quella che riteniamo più adatta ad adornare il nostro collo. Bisogna essere dotati di una certa manualità e sapere quali pieghe bisogna effettuare nella carta e in che punto tagliare, per ottenere il risultato sperato. Proviamo a cimentarci con questa tecnica, seguendo anche gli esempi dei progetti che abbiamo visto al So Critical So Fashion.

    Il cartoncino è molto utile per creare degli orecchini piuttosto particolari. Bisogna ritagliare tanti piccoli cerchi, che poi vanno incollati fra di loro, per formare delle sfere. Ne possiamo creare 6 (3 per ogni orecchino). Tra di esse va fatto passare del filo, anche colorato. Alla fine bisogna munire gli orecchini che abbiamo formato di un gancetto, in modo da favorire l’applicazione alle orecchie. La forma rotonda è solo indicativa, perché in realtà ci possiamo sbizzarrire come meglio ci piace. Molto graziosa, ad esempio, è anche l’idea degli orecchini di cartoncino a forma di triangolo.

    Con la carta crespa si possono mettere a punto dei bracciali molto belli.

    Possiamo utilizzare quella che ci rimane da altri lavoretti. La carta va ritagliata a striscioline, formandone varie di diversi colori. Tutte le strisce vanno arrotolate, per ottenere delle listarelle da intrecciare. E’ proprio dall’intreccio di questi ritagli di carta che nascerà il nostro bracciale. Si tratta di un ecogioiello che va molto bene, per dare maggiore freschezza al nostro look. Da provare soprattutto per l’estate!

    Usiamo la carta riciclata anche per mettere a punto i ciondoli che più ci piacciono. Realizzare i ciondoli è molto più facile degli altri gioielli green, perché non dobbiamo fare altro che scegliere la forma desiderata e ritagliare la carta opportunamente. Si può fare un ciondolo a forma di stella o uno come se fosse una farfalla, un altro rotondo o un altro ancora a cuoricino. Per renderli più resistenti, si possono incollare più strati di materiali cartaceo e alla fine si dipinge tutto con i colori a tempera, magari passando un tocco di glitter.

    Con la carta si possono fare anche delle collane particolarmente eleganti, da indossare nelle occasioni speciali. Proviamo, quindi, a realizzare delle palline bianche, come se fossero delle perle. Facciamo passare le piccole sfere dentro ad un filo e alterniamole con la presenza di bottoni blu scuro. Alla fine avremo un collier veramente molto chic.

    Guarda anche:

    Gioielli fai da te: idee con materiali riciclati [FOTO & VIDEO]
    Riciclo creativo del sughero: le borse sostenibili di Silvia Massacesi [FOTO&VIDEO]
    Riciclo creativo borse: come riutilizzare vecchi tessuti e modelli [FOTO]
    Borse con materiale di riciclo: ecco le idee di Ecopiace. La nostra intervista [FOTO]

    700

    Gioielli fai da te con materiali di riciclo
    SCRITTO DA PUBBLICATO IN RicicloRiciclo CartaRiciclo CreativoVivere green
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI