Galapagos: scoperte nuove specie di coralli

El Mundo riporta che in un’area non molto distante dalle Isole Galapagos sono state scoperte tre nuove specie di coralli

da , il

    Il quotidiano spagnolo El Mundo riporta che in un’area non molto distante dalle Isole Galapagos sono state scoperte tre nuove specie di coralli.

    Nel mondo scientifico questa scoperta ha fatto tirare un sospiro di sollievo perché lascia ben sperare nella capacità che hanno questi animali marini di resistere all’innalzamento della temperatura dell’acqua a causa dei mutamenti climatici. Una specie di corallo, la Gardineroseris planulata, si credeva addirittura estinto dall’ultima manifestazione di El Nino che si è verificata alla fine degli anni ’90. El Nino del 1983 distrusse il 95% dei coralli delle Galapagos, provocando gravi danni all’ecosistema marino.

    Il fenomeno del bleeching, lo sbiancamento dei coralli dovuto alla progressiva perdita delle alghe simbiontiche che permettono a questi piccoli animali di creare quelle strutture di carbonato di calcio che tutti conosciamo, è legato all’aumento della temperatura dell’acqua dovuto al riscaldamento globale e all’eccessiva quantità di CO2 nell’atmosfera. Se le cose continuano così, i ricercatori pronosticano l’estinzione di massa dei coralli nel giro di appena qualche decennio.

    Immagini tratte da:

    www.hot-news.it

    www.mauritiusonline.it

    www.omero.it