Frutta e verdura di stagione ad aprile: la spesa da fare e 3 ricette gustose

Frutta e verdura di stagione ad aprile: la spesa da fare e 3 ricette gustose
da in Cucina Naturale, Ricette Vegan, Vivere green, Frutta di stagione
Ultimo aggiornamento: Giovedì 02/06/2016 07:14

    frutta e verdura di stagione spesa aprile

    Frutta e verdura di stagione ad aprile, considerando la spesa da fare, possono costituire gli ingredienti principali per preparare alcune ricette deliziose. Tra l’altro non va trascurato che i vegetali contribuiscono in modo naturale al nostro benessere. Broccoli, cavolfiori, cavoli, verza, fragole, banane e kiwi sono dei perfetti alleati della salute. Vediamo nel dettaglio quali sono le loro proprietà e quali piatti possono essere messi a punto.

    verdure aprile

    In questo mese, che si situa proprio all’inizio della stagione primaverile, possiamo avere a nostra disposizione broccoli, cavolfiori, cavoli, asparagi e carciofi. Si tratta di alimenti in grado di svolgere un’azione depurativa e drenante. In particolare contribuiscono a depurare il fegato (CLICCA QUI PER SCOPRIRE I CIBI ALLEATI), dopo aver condotto magari per tutto l’inverno un regime alimentare, che ha affaticato il nostro organismo. Inoltre sono dei cibi non altamente calorici, ideali quindi per restare in forma.

    porro aprile

    Ottimo è anche il porro, che può essere considerato a tutti gli effetti un sostituto della cipolla e possiede delle proprietà diuretiche.

    fave aprile

    Consumando le fave, che abbondano di vitamina A, C, E e B6, di magnesio, calcio e ferro, abbiamo una carica energetica per svolgere le nostre attività quotidiane.

    piselli aprile

    I piselli sono adatti anche a chi soffre di meteorismo e di colite. Sono ricchi di vitamina C, che contribuisce a rafforzare le difese immunitarie dell’organismo. Inoltre contengono potassio, dalle spiccate proprietà diuretiche.

    ravanelli aprile

    I ravanelli hanno proprietà depurative e diuretiche. Possono essere utilizzati come rimedi naturali per curare alcune patologie, come l’asma e le affezioni polmonari. Sono molto utili anche per contrastare l’inappetenza.

    pere aprile

    La pera è composta per l’84% da acqua. Contiene molti sali minerali, come il potassio, il calcio, il fosforo e il magnesio, e rappresenta un’invincibile alleata contro la stanchezza di primavera. Contiene una particolare sostanza, chiamata pectina, che ha la proprietà di legarsi al colesterolo “cattivo” dell’organismo e di favorirne l’espulsione attraverso le feci. Grazie alla lignina, un altro tipo di fibra, il consumo di pere riesce a garantire l’assorbimento di molta acqua e rende più facile il passaggio delle feci nell’intestino.

    fragole aprile

    Le fragole riescono ad attivare il metabolismo dei grassi, aiutando a dimagrire. Regolarizzano l’intestino e fanno assorbire meno zuccheri. Sono ricche di vitamina C e pertanto riescono a prevenire le rughe, a rafforzare i capillari e a combattere la cellulite. Tra l’altro sono dei formidabili antiossidanti, riducendo l’invecchiamento cellulare.

    kiwi aprile

    L’acido ascorbico contenuto nei kiwi riesce a trasformare il colesterolo in sali biliari. Questo frutto si rivela importante anche contro la stipsi, la stanchezza cronica e i disordini dell’apparato digerente. Riesce a proteggere le ossa, evitando l’osteoporosi.

    carciofi asparagi

    Per preparare delle crepes con crema di carciofi e asparagi servono i seguenti ingredienti: farina di riso (100 grammi), farina di lenticchie (50 grammi), latte di soia, crema di carciofi, asparagi, spezie e sale (quanto basta). Mescolate le due farine con il latte di soia, per ottenere un composto cremoso. Lasciatelo riposare per alcune ore e poi utilizzate una padella unta di olio per far cuocere la pastella, in modo da ottenere le crepes. Cuocete al vapore gli asparagi e nel frullatore mettete i carciofi cotti a vapore, il latte di soia e il sale. Passate tutto, fino a ricavarne un amalgama cremoso. Farcite i dischi di pasta con quest’ultimo e con gli asparagi.

    polpette ceci broccoli

    Per le polpette di ceci e broccoli occorrono: 240 grammi di ceci lessati, 100 grammi di broccoli, 4 cucchiai di farina 00, 2 cucchiai di farina di mais, semi di girasole, pangrattato, olio extravergine di oliva, sale (quanto basta). Bollite i broccoli per 20 minuti, scolateli e, mentre aspettate che si raffreddino, frullate i ceci. Passate nel mixer a parte anche i broccoli e poi unite i due composti, aggiungendo i due tipi di farina indicati, il sale e una manciata di semi di girasole. Con l’impasto ottenuto formate delle palline che, una volta passate nel pangrattato, vanno fritte in abbondante olio.

    crostata fragole kiwi

    Gli ingredienti per la crostata vegan di fragole e kiwi sono: farina 00 (150 grammi), farina di farro (100 grammi), margarina di soia (80 grammi), malto di mais (150 grammi), fragole (150 grammi), kiwi (150 grammi), latte di soia (200 ml), vaniglia (una stecca), lievito per dolci (un cucchiaino), farina di riso (20 grammi), essenza di limone. Amalgamate la margarina di soia con il malto di mais, aggiungendo a poco a poco la farina 00 e quella di farro. Per rendere più liquido il tutto, potete utilizzare mezzo bicchiere di acqua tiepida. Unite il lievito. Mettete l’impasto in una pirofila infarinata e fate cuocere in forno per 20 minuti a 180 gradi. Tagliate le fragole e i kiwi a spicchi e realizzate una crema pasticcera con il malto di mais, la farina di riso e il latte di soia. Fatela addensare a fuoco lento e ricordatevi di inserire la vaniglia e l’essenza di limone. Togliete dal forno la pasta frolla e, dopo che si è raffreddata, cospargete con la crema. Posizionate i frutti in maniera geometrica.

    1263

    PIÙ POPOLARI