Frullato senza latte: la ricetta vegan

E’ possibile preparare il frullato senza latte. Scopriamo insieme la ricetta vegan con l’acqua o con il latte di soia.

da , il

    E’ possibile fare un frullato senza latte, utilizzando una ricetta vegan deliziosa. Proprio adesso che si avvicina l’estate, avere a disposizione la possibilità di bere una bevanda rinfrescante a base di frutta è l’ideale. Tuttavia, se non ci piace il latte o se non vogliamo approfittare dei nostri amici animali, ricordiamoci che possiamo evitare il latte vaccino, mettendo a punto un frullato molto gustoso. Vi diciamo come fare, ricordandovi che avete due opzioni: potete scegliere di non usare completamente nessun tipo di latte oppure potete ricorrere a qualche sostituto, dal sapore gradevole.

    Gli ingredienti

    Proviamo a preparare un frullato di fragole e di banane, senza utilizzare il latte. Possiamo anche evitare di mettere lo zucchero, in modo che una bevanda di questo genere sia più salutare di qualsiasi succo di frutta in commercio. Questo non vuol dire che non è nutriente e sostanziosa, infatti la frutta fresca utilizzata riesce ad essere benefica nei confronti dell’organismo e ad idratarlo. Gli ingredienti che ci servono sono: una banana, 200 grammi di fragole (senza picciolo), un quarto di spicchio di limone, 50 ml di acqua.

    10 ricette vegan con le fragole

    Il procedimento

    Tagliate la banana e le fragole a pezzettini, cospargete la frutta con il succo di limone e utilizzate il robot da cucina o il minipiper, per frullare sia le fragole che le banane, per ottenere un amalgama delizioso. Nella prima fase procedete a frullare direttamente la frutta, senza aggiungere nient’altro, a parte il succo di limone. Dopo qualche giro di frullatore, unite l’acqua e continuate a frullare. Il vostro gustoso frullato senza latte è pronto. Potete gustarlo con qualche cubetto di ghiaccio.

    Il frullato con latte di soia

    Al posto del latte vaccino, se proprio non riuscite a fare a meno di un tocco di sapore in più, si può utilizzare il latte di soia, che è al 100% vegetale. Vediamo quali sono gli ingredienti per realizzare questo frullato green. Ci servono delle fragole mature, una banana, 2 kiwi e un bicchiere di latte di soia freddo. Chi vuole può anche aggiungere un vasetto di yogurt di soia aromatizzato alla vaniglia.

    Scopri come fare in casa il latte di soia

    Il procedimento

    Utilizzate il frullatore, per passare le fragole, la banana e i kiwi, fino ad ottenere un amalgama ben omogeneo. Iniziate a frullare la frutta senza mettere nient’altro e poi, dopo qualche minuto, aggiungete a poco a poco il latte di soia. E’ importante che dal mixer venga fuori una purea senza grumi. Alla fine potete decidere di bere il frullato così come risulta direttamente dal frullatore oppure potete aggiungere un vasetto di yogurt di soia alla vaniglia, che dà un gusto molto particolare, più dolce rispetto a quello che si ricava dal solo utilizzo dei frutti.

    I consigli

    Per preparare un frullato senza latte, cercate di scegliere la frutta che contiene una maggiore percentuale di acqua. Vanno bene sicuramente quelli che vi abbiamo suggerito, come le fragole, le banane e i kiwi. Ma si prestano in maniera ottimale anche l’ananas, i mirtilli e il pompelmo, oltre che il melone. Un piccolo trucco: inserite nel mixer il succo d’arancia appena spremuto, ne basta anche mezzo bicchiere, per ottenere una crema perfettamente omogenea.