Fra le tracce per la prima prova della maturità 2011 forse anche l’ambiente

Fra le ipotesi sulle tracce per la prima prova degli esami di maturità 2011 potrebbe esserci anche un tema sull'ambiente, dedicato in maniera particolare al rapporto fra l'uomo l’ambiente, alla biodiversità o alle catastrofi naturali

da , il

    tracce prima prova maturita 2011 ambiente

    Fra le tracce previste per la prima prova della maturità 2011 forse ci sarà anche l’ambiente. E questa infatti una delle ipotesi che si rincorre di giorno in giorno nell’ambito delle previsioni fatte in rete. Non si può avere la certezza, perché si tratta soltanto di congetture, comunque la probabilità c’è. Potrebbe esserci da parte di chi elabora i titoli dei temi la volontà di stimolare i ragazzi a riflettere sulla sensibilizzazione ambientale e sulla possibilità di arrivare ad un impatto ambientale ridotto. Una questione molto importante che non va trascurata in nome della sostenibilità ambientale.

    D’altronde sono molti i disastri naturali che negli ultimi tempi sono si sono verificati, a causa anche delle azioni poco ecosostenibili dell’uomo. Basti pensare al terremoto in Nuova Zelanda nel febbraio di quest’anno, all’altro terremoto che ha provocato il disastro in Cile o al terremoto in Giappone con il conseguente pericolo nucleare.

    Tra l’altro si calcola che i disastri ambientali sono anche in aumento in Europa. Il tema per la maturità potrebbe essere un’occasione per riflettere sulle definizioni e le regole per vivere a impatto zero.

    Ma ci sono anche altri eventi ambientali che potrebbero essere oggetto della prima prova per gli esami di maturità, con un’occhiata all’attualità. In questo senso va ricordato che il 2011 è stato dichiarato dall’Onu l’anno del pipistrello, animale fondamentale per la conservazione della biodiversità. Tra l’altro il 2010 è stato l’anno della biodiversità.

    Proprio per questo prendono sempre più valore le ipotesi che vorrebbero una traccia intesa ad esaminare il rapporto fra uomo e ambiente, visto anche secondo la prospettiva delle catastrofi ecologiche ingenti, come la marea nera del Golfo del Messico, che ha portato anche delle conseguenze sulla catena alimentare.