Fonti rinnovabili: nuovo polo in Umbria

Fonti rinnovabili: nuovo polo in Umbria

fonti rinnovabili umbria

Sta per nascere un nuovo grande polo energetico in Umbria. Precisamente si tratta di un centro per fonti rinnovabili che sorgerà a Massa Martana.

  • energie rinnovabili solare pannelli
  • massa martana panorama
  • massa martana regione umbria

L’insediamento industriale farà capo al gruppo Angelantoni e produrrà energia sfruttando fonti rinnovabili. Il 9 ottobre 2009 è stato firmato un contratto dal Consorzio Flaminia Vetus (formato dal Comune di Massa Martana, il Comune di Giano dell’Umbria e Sviluppumbria Spa) e l’Archimede Solar Energy Spa del gruppo Angelantoni. Il contratto prevede la nascità del nuovo Polo energetico per la produzione di energia da fonti rinnovabili che sorgerà in località San Faustino, nel comune di Massa Martana.

Il polo sarà a regime entro il 2012 e produrrà oltre 100mila tubi ricevitori solari l’anno. I tubi saranno prodotti sfruttando la tecnologia “a sali fusi”. Dal 2012, che è appunto la data prevista per l’avvio definitivo dello stabilimento, lavoreranno all’interno del polo oltre 200 persone.

L’amministratore delegato di Archimede Solar Energy Spa, Gianluigi Angelantoni, si è detto entusiasta del progetto: “Con la nostra nuova fabbrica che produrrà tubi ricevitori solari a Villa San Faustino rimaniamo vicinissimi al nostro centro decisionale di Cimacolle e ad appena ad un’ora di automobile dal centro ricerche dell’ENEA di Roma“.

Oltre al polo per le fonti rinnovabili, c’è anche un’altra novità spiegata dallo stesso Angelantoni: “A fianco del nostro nuovo stabilimento sorgerà una centrale solare ‘piccola’ (appena 350 Kw prodotti) ma dal significato importantissimo: sarà infatti utilissima per dimostrare all’Italia e al mondo che la tecnologia del solare termodinamico è una realtà affermata, per collaudare nuovi componenti, per offrire ai giovani un’importante opportunità di formazione e agli studiosi un luogo dove sviluppare ricerca scientifica“.

Come ha spiegato Maria Pia Bruscolotti, sindaco di Massa Martana, i lavori del polo energetico saranno affidati a un consorzio ad hoc di imprese, formato dal consorzio Consystem di Perugia e dalla ditta Varian srl di Gualdo Cattaneo e partiranno a inizio novembre 2009.

markoblog.net
abcumbria.com

379

Fonte | Il tam tam

Segui Ecoo

Mar 20/10/2009 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici