Festival Internazionale dell’Ambiente 2010: programma ed eventi

Festival Internazionale dell’Ambiente 2010: programma ed eventi

Durante i cinque giorni del Festival Internazionale dell'Ambiente 2010 che si svolgerà a Milano all'inizio di giugno si terranno molte conferenze, visite e laboratori dedicati ad ambiente e biodiversità

da in Biodiversità, Conservazione ambiente, Impatto ambientale, Innovazione
Ultimo aggiornamento:

    Festival Internazionale dell’Ambiente 2010

    L’edizione del Festival Internazionale dell’Ambiente 2010 si svolgerà a Milano da giovedì 3 a lunedì 7 giugno. Anche quest’anno la manifestazione prevede lo svolgimento di tantissimi eventi, con conferenze, visite a tema scientifico, incontri e interviste. Ma sono previsti anche momenti di incontro e di lavoro dedicati ai più piccoli, perché il processo di sensibilizzazione sulle tematiche ambientali parte anche dalle attività dedicate ai bambini, che si sentono coinvolti attivamente all’interno di argomenti quali biodiversità e sviluppo sostenibile che certe volte possono sembrare difficili da comprendere.

    Eventi come questo o come il Festival della Biodiversità 2010 di Milano sono sempre molto importanti per la realizzazione di attività a favore della sensibilizzazione dell’opionione pubblica. Si tratta di un’edizione che riesce ad inserirsi in un contesto molto significativo, quello del 2010 Anno Internazionale della Biodiversità. Non vi è quindi migliore occasione per assistere e partecipare in modo attivo ai vari eventi che verranno organizzati durante la manifestazione. Vediamo quindi nel dettaglio alcuni interessanti eventi previsti nel programma dei cinque giorni dedicati all’ambiente.

    Giovedì 3 giugno sarà data ai partecipanti l’occasione di partecipare, dopo la cerimonia inaugurale dell’evento, al dibattito sul GreenTailing, la rivoluzione per quanto riguarda la distribuzione commerciale di diversi prodotti, in modo che possa essere da stimolo per i consumatori. Successivamente si passerà ad una conferenza che riguarda la difesa dell’ambiente e le sue implicazioni nella risoluzione di problemi che hanno a che fare con la povertà nel mondo. La conferenza infatti porta il seguente titolo: “L’ambiente giusto fa sviluppo”.

    La giornata di venerdì 4 giugno invece si aprirà con un convegno internazionale che ha come tema la città del futuro.

    Ne abbiamo discusso più volte e sappiamo ormai bene che un futuro migliore per il nostro pianeta dipende anche da uno sviluppo sostenibile e dallo studio di progetti e costruzioni ad impatto zero ed emissioni minime. Nella stessa giornata si parlerà anche di biodiversità, ponendo l’attenzione sulle strategie necessarie all’attuazione di un progetto che coinvolga parchi, territori e comunità, che possa promuoverla e difenderla. Sempre venerdì, nel pomeriggio, si parlerà anche del ricavo di energia dai rifiuti organici e dalle biomasse.

    Sabato, tra gite sul Po e laboratori per i bambini con attività su energia, ambiente, alimentazione e materiali da scoprire, ci sarà spazio anche per un dibattito sul rapporto tra uomo, ambiente e cultura. I laboratori continueranno anche nella giornata di domenica, quando si svolgerà anche un’esperienza di ascolto di musica con la presenza di forme artistiche molto particolari dedicata all’anima del bosco e alla riscoperta dei segreti della natura.

    L’ultimo giorno del Festival Internazionale dell’Ambiente 2010 prevede diverse conferenze, sul modo di vivere sostenibile nella quotidianità, sull’agricoltura applicata alla biodiversità, sull’importanza del paesaggio come luogo della biodiversità e sul futuro delle nuove professioni verdi, sempre più emergenti.

    Immagine tratta da: www.festival-ambiente.com.

    575

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BiodiversitàConservazione ambienteImpatto ambientaleInnovazione
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI