Equo Solidale: fai la spesa giusta con FairTrade

Dal 17 al 25 ottobre si svolgerà in tutta Italia, come di consueto, l’iniziativa “io faccio la spesa giusta” organizzata da FairTrade Italia per promuovere i prodotti che provengono dal circuito del commercio equosolidale e contribuire così a creare un mondo migliore

da , il

    Dal 17 al 25 ottobre si svolgerà in tutta Italia, come di consueto, l’iniziativa “io faccio la spesa giusta” organizzata da FairTrade Italia per promuovere i prodotti che provengono dal circuito del commercio equosolidale e contribuire così a creare un mondo migliore.

    L’evento vede la collaborazione di diverse realtà, comprese quelle attive nell’ambito del Terzo Settore: da Legambiente a la Feltrinelli, da Banca Popolare Etica al Movimento Consumatori. Nel vasto panorama degli alimenti di origine biologica e di un consumo critico e consapevole, il marchio FairTrade garantisce la provenienza di prodotti da quelle realtà in via di sviluppo che attraverso il commercio equo riescono a dare condizioni di lavoro e di vita migliori per i propri abitanti.

    Dal caffè al cacao, dal miele all’ananas, dal tè al cotone. Nel circuito equosolidale ogni singolo prodotto viene lavorato nel pieno rispetto delle norme ambientali e dei diritti dei lavoratori dei paesi in via di sviluppo che non vengono sfruttati come invece accade in sistemi di mercato più legate al profitto capitalistico. Sono diverse le personalità del mondo dello sport e dello spettacolo ad aderire come testimonial all’iniziativa “io faccio la spesa giusta”: dalla cantante Antonella Ruggiero alla campionessa olimpica Josefa Idem, dal calciatore Damiano Tommasi all’attrice Amanda Sandrelli, dal vignettista Sergio Staino allo scrittore Andrea De Carlo. Sono oltre 3.000 i punti vendita che hanno aderito all’evento ed espongono il marchio FairTrade. Tra gli altri Auchan, Coop, Conad, NaturaSì e Botteghe del Mondo.

    Immagini tratte da:

    www.fairtradeitalia.it