Energie rinnovabili: un quarto dell’elettricità scozzese è “pulita”

Energie rinnovabili: un quarto dell’elettricità scozzese è “pulita”

Straordinari sono i risultati ottenuti dalla Scozia nel percorso di crescita delle energie rinnovabili

da in Energia Eolica, Energia Solare, Energie Rinnovabili, Parco eolico
Ultimo aggiornamento:

    Energie rinnovabili

    Secondo quanto dichiara un’analisi compiuta dal governo scozzese, circa un quarto dell’elettricità prodotta nel Paese proverrebbe da fonti energetiche pulite e rinnovabili. Un importante risultato, quello conseguito da uno dei Paesi europei dei quali parliamo maggiormente sulle pagine di Ecoo, che è inoltre solo un punto di partenza verso l’ottenimento di obiettivi ancora più ambiziosi.

    Le statistiche diffuse dal governo si riferiscono inoltre all’anno 2009, mostrando che l’energia rinnovabile avrebbe contribuito per circa il 27% al consumo di elettricità della nazione, e con un peso delle energie rinnovabili scozzesi che è pari al 43% di quelle dell’intero Regno Unito.

    Lo stesso 2009 ha inoltre evidenziato un incremento di circa il 37% nella produzione di elettricità dall’industria eolica, solare e di sfruttamento dell’energia cinetica, con un boom soprattutto relativo agli impianti di utilizzo della forza del vento.

    Anche in virtù di questi buoni risultati, la Scozia ha recente ritenuto opportuno incrementare il proprio target di produzione delle energie rinnovabili sul totale dell’impegno energetico dal 50% all’80% entro il 2020.

    221

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Energia EolicaEnergia SolareEnergie RinnovabiliParco eolico
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI