Energie rinnovabili: Intel è il maggior acquirente di eco-energie

Intel per il terzo anno consecutivo è l'acquirente di energie rinnovabili più importante degli Stati Uniti

da , il

    Intel è l'acquirente di rinnovabili più importanti degli Stati Uniti

    Per il terzo anno consecutivo, Intel si conferma la compagnia statunitense con i maggiori volumi di acquisto di energie rinnovabili. A sostenerlo è la statunitense EPA, che ha premiato – come già avvenuto nel 2008 e nel 2009, la Intel con il Green Power Leadership Awards, riconoscendo gli sforzi volontari dell’azienda verso il maggior utilizzo di eco-energie.

    Stando ai contenuti del riconoscimento, Intel avrebbe ricevuto il premio per aver incrementato il proprio uso di energie rinnovabili di circa 10 punti percentuali durante il 2010, con uno sviluppo da 1,3 miliardi di kWh del 2009 agli attuali 1,4 miliardi di kWh, equivalenti a oltre il 50% dell’utilizzo di energia elettrica degli Stati Uniti.

    Intel non è stata, ad ogni modo, l’unica compagnia premiata dalla EPA. Per i loro meriti di impegno ecocompatibile, hanno ricevuto degli importanti riconoscimenti anche altri attori privati come la BD, BNY Mellon, Harris Bank e Pearson.

    Tra le istituzioni e le municipalità locali, è invece stata premiata la città di San Francisco e lo Stato di Illinois.

    Infine, tra i partners energetici dell’anno, è riuscita a figurare anche la Motorola.