Energie rinnovabili: in Giappone si punta sul solare ed eolico

Il Giappone riparte dalle rinnovabili

da , il

    energie rinnovabili solare eolico

    Le energie rinnovabili possono essere la risposta a questo povero Giappone dilaniato dal terremoto, dal conseguente tsunami e dal pericolo nucleare. Come vi abbiamo raccontato in precedenza, un colosso energetico giapponese ha espresso l’intenzione di chiudere una sua centrale nucleare onde evitare disastri. Così ora il Paese nipponico ha necessità di trovare nelle rinnovabili una soluzione energetica.

    Come ha specificato il Primo Ministro giapponese Naoto Kan, l’elettricità prodotta dalle centrali nucleari sono verrà portato al 50% come prima il Governo auspicava, e anzi questo genere di fonte energetica verrà volentieri rimpiazzata – quanto più possibile – dal solare e dall’eolico.

    Come se questa inversione di marcia non fosse sufficiente, il Premier giapponese ha anche deciso di auto-sospendersi lo stipendio, con simbolico significato di chiedere scusa alla propria gente e auto-incolpandosi per il problema nucleare che ha colpito il proprio territorio di competenza.