Energie Rinnovabili: concorso di Marevivo per le aree marine protette

L'associazione ambientalista Marevivo lancia un concorso inteso a stimolare soluzioni progetti per lo sfruttamento delle energie rinnovabili a favore delle aree marine protette italiane e delle isole minori

da , il

    E’ quello delle energie rinnovabili il tema sul quale si basa il concorso lanciato da Marevivo per le aree marine protette italiane e per le isole minori. Si tratta di un’iniziativa importante, che intende portare avanti un’essenziale opera di sensibilizzazione ambientale nei confronti dello sfruttamento dell’energia pulita proveniente da fonti rinnovabili, le quali costituiscono una risorsa da non trascurare per il nostro Paese. Si tratta dell’Edizione 2011 del Concorso di idee Internazionale “Le energie rinnovabili per le isole minori e le aree marine protette italiane”.

    L’obiettivo principale dell’evento e quello di stimolare la messa a punto di soluzioni e di progetti che riguardano il campo dell’energia solare, dell’energia eolica, della geotermia, delle biomasse e dell’energia che è possibile ottenere, sfruttando fenomeni naturali come le maree, le correnti e il movimento delle onde. Soltanto attraverso queste forme di ecoenergie si può attuare una vera forma di rispetto dell’ambiente, tutelando anche le caratteristiche peculiari del paesaggio e dell’ecosistema che caratterizzano le isole minori e le aree marine protette in Italia.

    Da sempre l’associazione ambientalista Marevivo è attiva a favore della salvaguardia dell’ambiente. Basti pensare alla campagna contro i mozziconi per rimediare all’inquinamento del mare. Un impegno responsabile, se consideriamo che per quanto riguarda la tutela ambientale le aree marine protette sono poche, ma ben gestite.

    Acque, fondali, coste con caratteristiche naturali e geomorfologiche interessanti anche per quanto riguarda la biodiversità animale e vegetale. Le isole minori e le aree marine rappresentano un grande patrimonio ambientale da valorizzare nell’ottica di uno sviluppo sostenibile.