Energie rinnovabili: c’è chi attende (invano?) la rivoluzione

Energie rinnovabili: c’è chi attende (invano?) la rivoluzione

Se Germania e Italia, sul fronte delle energie rinnovabili, non stanno certamente a guardare, c'è chi, come i vicini francesi, è terribilmente indietro nella strada di perseguimento degli obiettivi stimati per lo sviluppo eco-energetico, tanto che il SER (Sindacato per le Energie Rinnovabili) ha parlato apertamente della necessità di una vera e propria rivoluzione ecosostenibile per recuperare il tempo perduto

da in Efficienza Energetica, Energie Rinnovabili
Ultimo aggiornamento:

    Energie rinnovabili

    Se Germania e Italia, sul fronte delle energie rinnovabili, non stanno certamente a guardare, c’è chi, come i vicini francesi, è terribilmente indietro nella strada di perseguimento degli obiettivi stimati per lo sviluppo eco-energetico, tanto che il SER (Sindacato per le Energie Rinnovabili) ha parlato apertamente della necessità di una vera e propria rivoluzione ecosostenibile per recuperare il tempo perduto.

    La Francia aveva infatti ottimisticamente affermato di poter raggiungere l’obiettivo del 23% della propria energia prodotta attraverso fonti rinnovabili, entro il termine del decennio.

    Un obiettivo che tuttavia si fa giorno dopo giorno sempre più arduo da raggiungere, tanto che stando alle stime del SER è altamente probabile che la quota di eco-energie sul totale delle fonti possa assestarsi intorno a due terzi di quanto preventivato.

    Non tutto è comunque perduto. Il SER dice infatti che il tempo a disposizione potrebbe essere ancora utile per poter perseguire il target stimato.

    E’ tuttavia necessario avviare entro l’anno delle iniziative significative in materia, senza attendere ulteriormente.

    Attualmente, la Francia dispone di circa 6GW di capacità energetica eolica, che per contribuire al raggiungimento dell’obiettivo 2020 dovrebbero incrementare di 1,5 GW ogni anno, contro il ritmo attuale pari a 1,1 GW.

    250

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Efficienza EnergeticaEnergie Rinnovabili
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI