Energia solare: nuovi piani di sviluppo in Cina

Energia solare: nuovi piani di sviluppo in Cina
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

energia-solare-cina-impianto

Il governo cinese ha annunciato di aver individuato 13 nuove aree speciali che dovrebbero essere in grado di ospitare dei progetti dimostrativi nello sviluppo di impianti di energia solare, con l’obiettivo di predisporre almeno 1.000 MW di capacità energetica solare ogni anno dal 2012, con un ammontare complessivo intorno ai 20 mila MW entro la fine del 2020.

Il governo del Paese asiatico ha anche avuto modo di dichiarare quella che sarà, a tutti gli effetti, una nuova strategia di supporto per la promozione dell’energia solare, con finanziamenti che potrebbero coprire fino al 50% dei costi dei componenti da installare in tali unità di sfruttamento della forza del sole.

A ciò si aggiungeranno dei benefici in termini fiscali, calcolati proporzionalmente per watt installati, che incrementeranno ulteriormente la convenienza a predisporre delle strutture ad energia rinnovabile nel Paese.

Una delle 13 aree speciali individuate dal governo sarà quella della capitale Beijing, dove i programmi di installazione di pannelli solari parlano di una copertura da record, sia su costruzioni private che, soprattutto, su fabbricati commerciali e industriali.

226

Vedi anche:

L'uomo e la distruzione dell'ambiente in un video

La Terra prima dell'arrivo del'uomo aveva un certo equilibrio. Dalla sua comparsa l'uomo ha iniziato a sfruttare le risorse naturali senza nessun rispetto per quell'equilibrio naturale. Il mondo è diventato un cimitero. Sulle note di "In the Hall of the Mountain King" di Edvard Grieg questo video osserva la distruzione del nostro bellissimo pianeta per colpa delle scelte scellerate dell'essere umano. La clip è stata prodotta da Steve Cutts.

FacebookTwitter

Fonte | EvWind

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Mer 29/12/2010 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici