Energia solare: nuove stime sulla capacità italiana

Secondo una nuova stima compiuta dalla GSE, la capacità italiana sul fronte dell'energia solare starebbe continuando a crescere, anche in clima di incertezza per quanto concerne la sostenibilità degli incentivi ecologici

da , il

    Fotovoltaico Italia

    Secondo una nuova stima compiuta dalla GSE, la capacità italiana sul fronte dell’energia solare starebbe continuando a crescere, anche in clima di incertezza per quanto concerne la sostenibilità degli incentivi ecologici. GSE rivela infatti che la capacità fotovoltaica totale della Penisola dovrebbe raggiungere i 7.000 MW entro la fine del mese di giugno, proprio grazie all’accellerazione dei progetti, al fine di sfruttare gli incentivi in scadenza.

    Stando alla lettura delle dichiarazioni di Gerardo Montanino, uno dei manager della GSE, la fiducia circa il raggiungimento del traguardo sopra ricordato sarebbe particolarmente elevata.

    La determinante per l’incremento della capacità prima dell’estate è invece riconducibile quasi esclusivamente alla scadenza del 30 giugno 2011, che rappresenta il termine per poter sfruttare gli incentivi previsti per l’esercizio 2010.

    Di tutti i MW in fase di installazione, circa 200 dovrebbero divenire pienamente operativi entro la fine dell’anno. Per quanto riguarda invece i MW connessi, ai 4.000 della fine del 2010 dovrebbero aggiungersi altri 3.000 entro la fine del prossimo mese.