Energia solare: nuove installazioni per la Marina Statunitense

La Marina USA spinge ancora sulle fonti rinnovabili installando un nuovo impianto fotovoltaico all'interno di una propria base militare

da , il

    Nuovo impianto fotovoltaico per la Marina USA

    La US Navy ha annunciato di voler installare un nuovo impianto ad energia solare all’interno della base milistare di Seal Beach, in California. Si tratta della terza unità fotovoltaica di questa tipologia ad esser implementata a cura della Marina degli Stati Uniti d’America, e per la stampa locale confermerebbe in maniera univoca il perseguimento di nuovi passi in avanti lungo la strada di uno sviluppo tecnologico maggiormente attento all’ambiente da parte dell’intero apparato nordamericano.

    Il progetto, valutato intorno a 1,9 milioni di dollari, consisterà principalmente nella realizzazione di un parcheggio per autovetture, con un sistema fotovoltaico in grado di fornire circa 190 KW di potenza energetica, come affermato dalla Stronghold Engineering, che si sta occupando della sua realizzazione.

    Il progetto prevede l’applicazione di oltre 800 moduli solari da installarsi sopra il tetto di un edificio, contribuendo ad alimentare alcune strutture nei dintorni e riducendo così il ricorso a fonti energetiche esterne.

    Al di là del ridotto impatto ambientale che la base di Seal Beach riuscirà a conseguire, Stronghold spera che il progetto riesca a fungere da esempio per i soggetti privati e quelli pubblici, affinchè possano puntare crescente entusiasmo (e denaro!) nel conseguimento di piani di sviluppo ecocompatibile nel corso dei prossimi mesi.