Energia solare: inaugurato il Low Carbon Concept Museum

Suntech ha inaugurato presso la propria sede generale il primo Museo dell'Energia Solare, aperto soprattutto ai più giovani

da , il

    Museo dell’energia solare da Suntech

    Suntech, uno dei leader mondiali nel segmento della produzione di moduli solari, ha aperto i battenti del Low Carbon Concept Museum, una mostra che la società ha inaugurato nella propria sede generale. Come intuibile dal proprio nome, si tratta di un museo dedicato alle tematiche relative al rapporto tra energia e ambiente e, in particolare, alle possibilità di sfruttamento ecologico dell’energia solare.

    Il Low Carbon Concept Museum vuole in altri termini porsi come un luogo di accrescimento culturale in ambito fotovoltaico, rivolgendo i propri contenuti soprattutto ai più giovani, verso i quali il museo ha intenzione di predisporre appositi programmi di educazione e di comunicazione ambientale, affinchè proprio le nuove generazioni possano avere piena coscienza delle grandi opportunità derivanti da queste energie verdi.

    In sede di inaugurazione del museo è intervenuto un nome notissimo dell’ecologia internazionale, Al Gore. L’ex vice presidente degli Stati Uniti d’America, particolarmente impegnato sul fronte ambientale, ha dichiarato che la crisi del clima può essere risolta solamente con un’azione decisa e omogenea finalizzata alla riduzione del riscaldamento globale, e al suo impatto negativo sulla biodiversità e sull’ecologia.

    Gore si è poi rivolto agli studenti delle scuole presenti all’inaugurazione, invitandoli a visitare con frequenza il museo e tutti i luoghi di cultura che possano incrementare le proprie conoscenze ambientali. Il chief executive officer di Suntech, sulla stessa scia delle dichiarazioni di Gore, ha poi confermato il proprio impegno a giocare un ruolo importante verso un “futuro verde”.

    Immagine tratta da mynewsletterbuilder.com