Energia solare: fotovoltaico da record in Australia

Oltre 700 milioni di Euro

da , il

    Oltre 700 milioni di Euro. Un investimento faraonico in Australia per costruire l’impianto solare più grande del mondo. Produrrà 1.000 Megawatt di energia.

    Lo ha annunciato il primo ministro Rudd nel corso di una visita ufficiale ad una centrale elettrica. Il progetto, i cui dettagli saranno resi noti nei prossimi mesi, fa parte di un investimento consistente e a lungo termine messo a punto dal governo australiano che erogherà 2,65 miliardi di Euro per l’incremento dell’utilizzo delle energie pulite. L’Australia diventerà inoltre membro dell’Irena, l’Agenzia Internazionale per lo Sviluppo delle Fonti Rinnovabili a cui l’Italia ha aderito lo scorso gennaio.

    La centrale australiana sarà almeno tre volte più grande dell’impianto solare attualmente più vasto al mondo, che si trova in California. A quanto pare l’Australia diventerà nazione all’avanguardia nello sfruttamento dell’energia solare e nello sviluppo delle energie alternative. Un bel risultato se si pensa anche alla ricaduta (positiva) economica in un momento storico nel quale l’espressione “risparmio energetico” è diventata la parola d’ordine più diffusa in assoluto. E non solo ovviamente a causa della crisi economica mondiale che sta portando ad un’ampia rivalutazione del concetto di risparmio e di ri-uso. Il risparmio energetico ottenuto anche attraverso la produzione di energia da fonti rinnovabili e, quindi, virtualmente perenni ha delle conseguenze naturalmente positive anche per quel che riguarda l’ambiente e la sua salvaguardia.

    Immagini tratte da:

    www.fiorentinaoilservice.it

    www.tracheaa.splinder.com

    www.solareco.it