Energia solare: ecco chi si muove verso la Grecia

Energia solare: ecco chi si muove verso la Grecia

Schott Solar, produttore tedesco di pannelli fotovoltaici, sta per sbarcare in Grecia con il suo primo punto vendita

da in Energia Solare
Ultimo aggiornamento:

    Energia solare, ecco chi si muove verso la Grecia

    Come molti altri Paesi mediterranei, anche la Grecia è di recente entrata nelle “mire” espansionistiche di quelle società che ambiscono a godere del suo irraggiamento per sviluppare degli impianti fotovoltaici ad elevata efficienza energetica, sulla base, peraltro, di una domanda locale in corso di futura formazione, nonostante le evidenti difficoltà economico finanziarie che la penisola ellenica sta attraversando da qualche tempo a questa parte.

    La notizia positiva, in questo scenario non certo ottimale, è tuttavia quella che vede il produttore solare e fotovoltaico tedesco Schott Solar affermare di essere in procinto di inaugurare un proprio ufficio vendite in Grecia.

    Una mossa importante, non solo per offrire i propri servizi specialistici ai clienti locali, ma anche per cercare di espandere la propria presenza in tutto il sud-est Europa, prendendo pertanto la Grecia come rampa di lancio per future operazioni internazionali.

    La compagnia, annunciato l’apertura del nuovo punto greco, ha ribadito l’elevata attrattività della penisola verso le operazioni fotovoltaiche, visto e considerato che il Paese può godere di un livello di irraggiamento globale compreso tra i 1.400 e i 1.700 kWh per metro quadro.

    Schott Solar ha poi affermato che “il mercato fotovoltaico greco si sta sviluppando rapidamente” e che “solo nell’anno in corso sarebbero stati installati circa 120 MW di potenza energetica solare, che dovrebbero salire a quota 180 – 200 MW nel prossimo 2011”.

    288

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Energia Solare
    PIÙ POPOLARI