Energia rinnovabile: realizzato il primo “tetto solare”

In provincia di Macerata è stato realizzato il primo tetto solare, un impianto fotovoltaico formato da 18

da , il

    energia rinnovabile tetto solare

    In tema di energia rinnovabile è stato realizzato il primo tetto solare. Si tratta di una struttura che si configura come un impianto fotovoltaico che è capace di produrre energia ricavata dai raggi del sole e allo stesso tempo di riparare dalle intemperie. L’idea di questo tipo di impianto solare è stata di Energy Resources, che ha provveduto alla sua realizzazione in provincia di Macerata, mettendo insieme 18.000 moduli fotovoltaici. Un’opera davvero sensazionale, che non mancherà di sorprendere in termini di produzione di energia pulita a tutto vantaggio della sostenibilità ambientale.

    Se fino ad ora eravamo abituati a vedere pannelli solari sui tetti anche di strutture pubbliche, come per esempio i pannelli fotovoltaici sul tetto dell’ambasciata italiana in Brasile, adesso invece siamo in presenza di pannelli solari che fungono da tetto vero e proprio. Il tetto solare in questione presenta una struttura in alluminio, sulla quale vengono installati i moduli fotovoltaici, come se fossero delle tegole, e che è in grado di canalizzare l’acqua piovana.

    Efficienza energetica ed aspetto estetico apprezzabile. Un mix che rende il tetto solare adatto a soddisfare anche i parametri stabiliti nell’ambito del Conto Energia, che prevede ecoincentivi anche per il 2011.

    Il tetto solare rappresenta una strategie in più e particolarmente innovativa per lo sfruttamento adeguato dell’energia solare, la quale offre opportunità importanti in vista del rispetto dell’ambiente mediante la riduzione delle emissioni di anidride carbonica nell’atmosfera e quindi dell’inquinamento dell’aria a vantaggio dell’ecosostenibilità.