Energia nucleare: incidente in Belgio in un impianto per la gestione dei rifiuti derivati

Energia nucleare: incidente in Belgio in un impianto per la gestione dei rifiuti derivati

L’energia nucleare crea ancora problemi: una centrale per la gestione dei rifiuti in Belgio ha visto accadere un altro, l’ennesimo incidente nucleare

da in centrali nucleari, Emissioni, Impatto ambientale, Nucleare, Rifiuti Pericolosi
Ultimo aggiornamento:

    incidente_nucleare_belgio_energia_atomica

    L’energia nucleare continua a creare problemi. Ha spaventato non poco l’incidente che ha avuto come protagonista un impianto per la gestione dei rifiuti nucleari del Belgio. Il problema si è sviluppato ieri a causa di un errore di manipolazione, alla presenza degli ispettori dell’Aiea e l’Euratom. Diciamo subito che, fortunatamente, l’incidente non ha avuto conseguenze né per la popolazione né a livello di impatto ambientale.

    La prontezza di riflessi dei responsabili dell’area ha permesso di evitare un altro incidente nucleare di proporzioni terribili. Il ricordo di Fukushima è ancora vicinissimo.

    L’area è stata subito bloccata ed è stato così possibile evitare la fuga delle scorie radioattive. L’agenzia per la sicurezza nucleare ha affermato che tutti i lavoratori sono stati sottoposti ad attenti test di laboratorio e sono risultati negativi. Per quanto riguarda i due controllori, presenti quando c’è stato l’incidente con l’energia atomica, sono stati contaminati e ora sono sottoposti a serratissimi controlli per verificare costantemente il loro stato di salute. La società che si occupa della gestione dell’impianto per l’energia nucleare ha affermato di avere imparato la lezione e che saranno prese appropriate misure affinché ciò non si ripeta. Speriamo che abbiano ragione.

    270

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN centrali nucleariEmissioniImpatto ambientaleNucleareRifiuti Pericolosi
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI