Energia: in Germania si prevede crescita nei costi dell’elettricità

Energia: in Germania si prevede crescita nei costi dell’elettricità

Una recente ricerca dimostra che i costi energetici in Germania subiranno un deciso incremento nel corso del prossimo anno

da in Sviluppo Sostenibile
Ultimo aggiornamento:

    Previsto aumento dei costi elettrici in Germania

    Secondo quanto dichiarato dalla stessa società che gestisce la rete elettrica, la Germania dovrà apprestarsi a fronteggiare un 2011 all’insegna di un rialzo nei costi dell’energia elettrica. Parlando in termini assoluti, l’incremento dovrebbe sostanziarsi in un aumento pari a 3,53 centesimi di euro per kilowatt orario di potenza energetica consumata nel corso del prossimo anno (di 2,05 centesimi è stato l’aumento nel 2009).

    Alla notizia di cui sopra è ricollegabile l’andamento dei business sul fronte delle energie elettriche. La BSW ricorda in tal proposito come il Paese dovrebbe essere in grado di installare circa 8 GW di potenza energetica proveniente dallo sfruttamento dell’energia solare nel corso dell’anno, raddoppiando, di fatto, la sua capacità attuale.

    Gli investimenti nell’energia solare dovrebbero continuare di buona lena anche nel corso dei prossimi anni, soprattutto se lo Stato continuerà ad intervenire con delle tariffe e delle altre agevolazioni che possano fungere da incentivo per gli impieghi in questo settore energetico.

    In tal merito, un recente sondaggio condotto da Greenpeace sostiene che circa l’86% dei tedeschi considererebbe “importante” o “molto importante” un passaggio ad un’economia fondata al 100% sulle energie rinnovabili. Un’altra analisi della TNS Emnid GmbH ricorda invece che circa metà dei cittadini tedeschi sarebbe pronto a pagare di più il costo dell’energia se provenisse da fonti energetiche rinnovabili.

    269

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Sviluppo Sostenibile
    PIÙ POPOLARI