Energia eolica, presto nuovi mega impianti in Cina

Accordo tra due importanti compagnie asiatiche per lo sviluppo di impianti eolici e di sfruttamento di altre energie rinnovabili in Cina

da , il

    Energia eolica, presto nuovi maxi progetti in Cina

    La giapponese Sumitomo Corporation ha annunciato di aver concluso un accordo con la China Datang (una delle principali compagnie ad operare nel settore dell’energia eolica cinese), al fine di progettare nuovi parchi eolici e nuovi impianti di sfruttamento di altre energie rinnovabili, che prenderanno piede in maniera prevalente nel Paese asiatico, e in un secondo momento in altre nazioni interessate da tali investimenti esteri.

    Ad ogni modo, la collaborazione tra le due società inizierà attraverso la realizzazione di un numero ancora imprecisato di unità di sfruttamento dell’energia eolica (tra i due e i cinque impianti), per una serie di opere che dovrebbero aver luogo entro i prossimi pochi anni, per un costo complessivo che non dovrebbe discostarsi eccessivamente dai 60 miliardi di yuan (poco meno di 9 miliardi di dollari).

    Oltre a quanto sopra, le società hanno altresì precisato che lavoreranno congiuntamente al fine di sviluppare dei progetti di co-operazione nell’energia eolica, nell’energia solare, nelle biomasse e in altre fonti energetiche alternative, per progetti che riguarderanno la Cina e altre nazioni asiatiche.

    In un comunicato stampa recentemente diffuso, Sumitomo Corporation ha reso noto che intende compiere “grandi sforzi per espandere i propri business delle energie rinnovabili in Cina, che l’anno scorso è divenuto il mercato più importante del mondo in termini di nuova capacità di produzione di energia eolica installata”.