Energia eolica: impianto KiteGen si sposta a Cuneo

Energia eolica: impianto KiteGen si sposta a Cuneo

Il progetto del KiteGen, l’impianto che prevede la trasformazione dell’energia raccolta dal vento in alta quota in energia, nelle intenzioni di Sequoia Automation potrebbe essere spostato in un altro luogo in cui ci sono meno problemi nelle procedure di inizio dei lavori

da in Conservazione ambiente, Energia Eolica, Energie Rinnovabili, Impatto ambientale, Impianti Eolici, Tutela Ambientale
Ultimo aggiornamento:

    Nel settore dell’eolico grande interesse aveva suscitato nello scorso anno un progetto chiamato KiteGen, che nelle intenzioni di chi l’ha ideato permetterà di ricavare energia a partire dalla forza del vento, prelevando direttamente la fonte di energia in alta quota. Tutto questo potrà essere possibile grazie ad un sistema molto innovativo che sfrutterà degli aquiloni e delle tecnologie apposite per la realizzazione del progetto. L’impianto di energia rinnovabile iniziale, che aveva lo scopo di realizzare un esperimento per capire se il progetto poteva dare i suoi frutti, doveva inizialmente nascere in un paese in provincia di Asti, Berzano San Pietro.

    Fin dall’inizio però erano sorti dei problemi per la costruzione di questo impianto per lo sfruttamento dell’energia eolica. All’inizio le polemiche erano arrivate da parte dei residenti, che avendo le loro abitazioni in prossimità del luogo prestabilito per la nascita dell’impianto, si sono mostrati timorosi di eventuali conseguenze che la realizzazione del progetto avrebbe potuto comportare.

    Il secondo blocco dei lavori era arrivato a causa di alcuni accertamenti, riguardanti la tutela ambientale, che erano stati ritenuti necessari dalla guardia forestale in merito alla presenza di un sentiero che raggiunge il luogo di installazione dell’impianto, che era stato ripulito da parte dell’azienda.

    Successivamente, in un tempo più recente, un’altra verifica di compatibilità ambientale ha causato il blocco dei lavori per la terza volta, tanto che questa volta le speranze di vedere la realizzazione del progetto in questo luogo sembrano davvero sfumare.

    Infatti Massimo Ippolito, a capo della società Sequoia Automation, ha annunciato l’intenzione di voler procedere a spostare i lavori di realizzazione di questo impianto di energia dal vento in provincia di Cuneo, nel paese di Sommariva Perno.

    Speriamo quindi che questa volta l’aquilone possa cominciare finalmente a volare indisturbato.

    350

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Conservazione ambienteEnergia EolicaEnergie RinnovabiliImpatto ambientaleImpianti EoliciTutela Ambientale
    PIÙ POPOLARI