Energia eolica: Gamesa incrementa presenza nel mercato cinese

Energia eolica: Gamesa incrementa presenza nel mercato cinese

Gamesa si è aggiudicata tre nuovi importanti lavori nel mercato cinese dell'energia eolica, il principale a livello globale

da in Energia Eolica, Parco eolico
Ultimo aggiornamento:

    Gamesa incrementa sua presenza nel mercato cinese

    La compagnia spagnola Gamesa, una delle principali società europee operanti nel settore dell’energia eolica, ha annunciato di aver siglato nuovi accordi per fornire di turbine eoliche alcune aziende cinesi. Le intese raggiunte, sostiene la compagnia, permetteranno alla società di poter incrementare la propria presenza nel territorio del Paese asiatico, destinato a diventare leader indiscusso in questo segmento delle energie rinnovabili, e pertanto potenziale bacino di “buoni affari” anche per gli attori europei.

    In particolare, Gamesa avrebbe accettato di fornire a tre società cinesi 197 turbine eoliche. Il primo accordo è stato raggiunto con la Guangdong Nuclear Wind Power, al fine di soddisfare la richiesta di 48 turbine da 2 MW. Stessa fornitura, ma in un numero pari a 25 unità, per la Datang Renewable Power. Il terzo accordo è invece raggiunto con la Henan Weite Wind Power, che ha richiesto la fornitura di 124 turbine da 850 KW.

    Complessivamente, le tre intese raggiunte consentono alla società di costituire una capacità energetica aggiuntiva pari a 251 MW, divenendo parte integrante del progetto di realizzazione di una serie di impianti eolici cinesi per volume energetico pari a 1.315 MW entro il 2013.

    Anche alla luce degli ultimi accordi siglati, la stampa di settore è concorde nell’affermare che – così come per altre società europee del segmento – anche per Gamesa la Cina è destinata a permanere nel tempo il mercato di espansione principale.

    La società ha di fatti già annunciato di attendersi uno sviluppo delle vendite nel Paese pari al 20% per ognuno degli anni del triennio 2011-2013, e uno sviluppo del 30% a partire dal periodo successivo.

    309

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Energia EolicaParco eolico
    PIÙ POPOLARI