Energia eolica: Enel e gli impianti minieolici

Quando si pensa all’energia eolica, non sempre bisogna immaginare strutture imponenti che oscurano il paesaggio

da , il

    Quando si pensa all’energia eolica, non sempre bisogna immaginare strutture imponenti che oscurano il paesaggio. Enel pensa allo sviluppo di una rete di aerogeneratori di “piccola taglia”.

    La diffusione di impianti minieolici permetterà di alimentare aree isolate dalla rete elettrica, di diminuire l’emissione di gas serra e, contemporaneamente, di registrare benefici di carattere economico. Piccoli aerogeneratori presentano inoltre il non indifferente vantaggio di poter produrre energia anche con venti di non elevata intensità.

    Il livello di rumore è ridotto, funzionano regolarmente anche in presenza di regimi turbolenti di vento ed hanno un ridotto impatto ambientale. Inoltre, a tutti questi vantaggi si aggiunge anche il fatto di poter usufruire degli incentivi previsti per la produzione di energia elettrica da immettere nella rete.

    Immagini tratte da:

    www.appuntidigitali.it

    http://bibliostoria.files.wordpress.com

    www.enel.it