Energia elettrica: in Germania si potrebbe fare in casa

Energia elettrica: in Germania si potrebbe fare in casa

Un progetto supportato da Volkswagen potrebbe portare alla creazione di un network energetico fatto da una rete di produzione domestica di elettricità

da in Emissioni, Impatto Zero, Tutela Ambientale, Geotermico, Idrogeno
Ultimo aggiornamento:

    Un progetto supportato da Volkswagen potrebbe portare alla creazione di un network energetico fatto da una rete di produzione domestica di elettricità.

    Le case dei cittadini tedeschi potrebbero ben presto trasformarsi in piccole centrali elettriche alimentate a gas naturale, in grado di autoalimentarsi e da distribuire in rete il surplus prodotto. La realizzazione di questo progetto, come riportato da Punto Informatico, non solo renderebbe indipendenti i consumatori finali ma rispetterebbe l’ambiente.

    Con questo sistema infatti potrebbe essere risparmiato fino al 60% delle emissioni di anidride carbonica.

    Inoltre un network energetico composto da centinaia di migliaia di utenti che mettono in rete il surplus energetico prodotto sarebbe in grado di produrre energia elettrica in una quantità pari a due grandi centrali nucleari. Con la differenza che in questo caso il risparmio sarebbe notevole e non ci sarebbe il problema delle scorie radioattive.

    179

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN EmissioniImpatto ZeroTutela AmbientaleGeotermicoIdrogeno
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI