Emissioni: Co2 in diminuzione nel 2009

per la prima volta negli ultimi 10 anni calano le emissioni di Co2, meno 1,3%

da , il

    Co2 in diminuzione nel 2009

    Le emissioni di Co2 in diminuzione nel 2009, è la prima volta che capita negli ultimi dieci anni. A sostenere la notizia uno studio effettuato dal Center for International Climate and Environmental Research (CICERO) di Oslo e pubblicato da Environmental Research Letters. Secondo lo studio le emissioni di anidride carbonica sarebbero diminuite di una percentuale pari all’1,3%.

    Secondo Gunnar Myhre, uno degli autori dello studio, “la diminuzione delle emissioni di Co2 va di pari passo con la crisi dell’economia; Cina e India fanno registrare una tendenza opposta. Ciò è dovuto agli ingenti investimenti in settori come l’acciaio e il cemento che sono fortemente inquinanti”. Di fatti secondo quanto rilevato la Cina è al primo posto tra i paesi inquinanti, 24%, seguita dagli Stati Uniti con il 17% e subito dopo c’è l’Unione Europea con l’11%.

    Più in generale si registra una diminuzione di emissioni in tutti i paesi occidentali, colpiti dalla recente crisi economica; di fatto la comunità europea ha segnato un meno 7% così come gli Stati Uniti. “Un risultato atteso visto che la registrazione delle emissioni riguarda l’anno precedente” afferma Sergio Castellari, focal point Ipcc per l’Italia. Dobbiamo però prestare molta attenzione però, gli effetti della diminuzione dell’inquinamento potrebbero essere momentanei, allerta Mariagrazia Midulla, responsabile Clima del Wwf secondo cui finita la crisi ci potrebbero essere un improvviso aumento.

    L’Italia intanto non è da meno e secondo l’inventario delle emissioni che l’Ispra mette a punto annualmente, risulta una diminuzione del 9% nell’anno 2009, rispetto alle emissioni del 2007, un notevole passo in avanti quindi che speriamo non sia solo caso della recessione economica ma un dato di partenza su cui gettare le basi per uno sviluppo sostenibile.