Emissioni CO2: Formula 1 meno inquinante entro il 2013

Emissioni CO2: Formula 1 meno inquinante entro il 2013

Il mondo della Formula 1 si mobilita per cercare di ridurre entro il 2013 le emissioni di CO2

da in Conservazione ambiente, Emissioni, Impatto ambientale, Inquinamento Atmosferico
Ultimo aggiornamento:

    emissioni co2 formula 1

    Le emissioni di CO2 prodotte dalla Formula 1 potrebbero diventare meno inquinanti entro il 2013. è questo l’ambizioso progetto che è stato annunciato da parte di diversi sponsor che operano nell’ambito dello sport in questione e che hanno deciso di rimediare ad una questione che solleva sempre più polemiche. La Formula 1 infatti è stata accusata più volte di non rispettare l’ambiente a causa delle ingenti quantità di emissioni che le automobili emettono ogni anno. Soprattutto ad essere imputati sono gli spostamenti continui, che si rivelano dannosi per l’ambiente.

    Il problema delle emissioni legate alla Formula 1 va affrontati dunque in modo serio. Molti sponsor sono stati infatti accusati di essere ipocriti e di non promuovere forme accettabili di impatto ambientale. L’inquinamento atmosferico è un problema che riguarda tutti, per questo nessuno può non farsene carico, facendo la propria parte. L’obiettivo che si tenta di raggiungere prevede la riduzione delle emissioni di anidride carbonica del 15% entro il 2013.

    Diverse sono le iniziative che sono state dichiarate in vista di questo obiettivo.

    Per esempio la FOTA ha intenzione di prendere in considerazione motori e carburanti, per provare a ridurre le emissioni del 12,4% entro il 2012. Dal canto proprio invece la FIA ha affermato che taglierà le emissioni attuando un progetto che è in grado di coinvolgere tutte le attività connesse alla Formula 1.

    Fra queste l’uso di specifiche tecnologie per le automobili e la riduzione anche dell’inquinamento acustico. Le speranze per il futuro dunque ci sono. Non resta che stare a vedere quali saranno gli effetti concreti che ne deriveranno.

    Immagine tratta da: topnews.in

    320

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Conservazione ambienteEmissioniImpatto ambientaleInquinamento Atmosferico
    PIÙ POPOLARI