Elettrosmog: antenne Radio Vaticana provocano leucemia ?

Quanto si apprende dai giornali fa riflettere: a quanto pare, gli antennoni di Radio Vaticana hanno provocato centinaia di morti per leucemia

da , il

    Le antenne di Radio Vaticana a Roma

    La perizia del Gip lo ha stabilito: le antenne di Radio Vaticana, la stazione radiofonica dello Stato Pontificio, è responsabile della comparsa di gravissime malattie come le leucemie. Ci sarebbe infatti una relazione tra l’elettrosmog proveniente dagli antennoni dell’emittente e alcuni decessi avvenuti. Proprio i familiari delle vittime, in particolare dei genitori di bambini morti per leucemia, hanno messo nero su bianco il loro dolore scrivendo addirittura a Papa Ratzinger, chiedendo la sospensione delle trasmissioni radio. Vi riportiamo le parole apparse sui maggiori quotidiani nazionali.

    Ecco le parole dei genitori di 19 bimbi morti per leucemia, che si sono rivolti al Pontefice: “Santità, noi, che oggi ci permettiamo di rivolgerci alla Sua Santità, siamo genitori provati dal dolore per i nostri figli. Alcuni di noi se li sono visti strappare in tenera età dalla leucemia infantile, altri, più fortunati, hanno visto loro negata la serenità dell’infanzia, trascorsa tra ospedali e delicati interventi…”.

    La lettera prosegue con queste parole: “Le chiediamo, Santità, in ragione del medesimo senso di umana partecipazione che ha sempre ispirato i Suoi atti, di voler valutare l’opportunità di sospendere l’utilizzazione degli impianti elettromagnetici di Santa Maria di Galeria almeno fino a quando non sia maturato nel mondo scientifico una ragionevole certezza sugli effetti delle onde elettromagnetiche sui bambini…”. Richieste scritte con profonda umiltà, uno strazio silenzioso che lascia un vuoto dentro ciascuno di noi. Speriamo veramente che vengano presi al più presto dei provvedimenti in merito, se non per dare giustizia ai bambini che ormai non ci sono più, perlomeno, per dare una speranza ai bambini di domani.